GRUGLIASCO

Manca un pezzo, la Maserati si ferma

Da una settimana le lavorazioni procedono a singhiozzo

09 Febbraio 2015 - 22:26

Manca un pezzo, la Maserati si ferma

Lo stabilimento Maserati di corso Allamano funziona a singhiozzo da martedì scorso. Ancora ieri i circa 3mila lavoratori non sono stati chiamati al loro posto. Il motivo è lo stesso che da sei giorni costringe lo stabilimento a lavorare a regime ridotto: uno dei tanti fornitori ha dei problemi tecnici e non riesce a consegnare il proprio componente. Il problema ha iniziato a manifestarsi nel pomeriggio di martedì scorso. Ai lavoratori è stato comunicato di volta in volta, con qualche ora di anticipo, che non avrebbero dovuto presentarsi ai cancelli. Uno dopo l’altro, sono saltati tutti i turni, compresi quelli di ieri.

su Luna Nuova di martedì 10 febbraio 2015

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Meana, tredicenne cade con la bici: ricoverato al Regina Margherita

Meana, 13enne cade con la bici: ricoverato al Regina Margherita

INCIDENTE

S.Ambrogio: va a fuoco il tetto di una casa in via Bertassi

S.Ambrogio: va a fuoco il tetto di una casa in via Bertassi

ROGO

S.Ambrogio: va a fuoco il tetto di una casa in via Bertassi

S.Ambrogio: va a fuoco il tetto di una casa in via Bertassi

ROGO

Una mimosa per tutte le donne alla biblioteca di Susa

Una mimosa per tutte le donne alla biblioteca di Susa

8 MARZO

Dalmasso e Curie-Vittorini premiati per i loro progetti green

Dalmasso e Curie-Vittorini premiati per i loro progetti green

SCUOLA

Rivoli, riapre lunedì il poliambulatorio di via Piave

Rivoli, riapre lunedì il poliambulatorio di via Piave

SANITA'

Grugliasco, la facoltà di agraria tra le prime 150 al mondo

Grugliasco, la facoltà di agraria tra le prime 150 al mondo

ISTRUZIONE

Rosta inaugura un cippo in memoria di Giorgio Perlasca

Rosta inaugura un cippo in memoria di Giorgio Perlasca

RICORDO

Da lunedì Dad in tutto il Piemonte per 2ª-3ª media e scuole superiori

Da lunedì Dad in tutto il Piemonte per 2ª-3ª media e scuole superiori

CORONAVIRUS