RIVALTA

Unilogistic, da marzo senza sostegni «I sindacati ci hanno lasciati soli»

Rivalta, danno e beffa per molti dei 57 lavoratori licenziati dall'azienda

09 Febbraio 2015 - 22:34

Unilogistic, da marzo senza sostegni «I sindacati ci hanno lasciati soli»

Danno e beffa: per i lavoratori della Unilogistic di Rivalta la situazione continua a essere drammatica, soprattutto per alcuni di loro, che a marzo perderanno anche gli ultimi sostegni finanziari. «Entro qualche settimana ci ritroveremo senza alcuna fonte di reddito: sindacati e consulenti del lavoro ci hanno lasciati soli dopo le battaglie del 2013, e a causa di scelte sbagliate ci ritroviamo senza alcuna prospettiva, a differenza di alcuni nostri colleghi».
Molti dei 57 lavoratori messi alla porta dall’azienda, infatti, non hanno fatto la domanda per la mobilità, ma solo per la disoccupazione, che scadrà appunto a marzo.

su Luna Nuova di martedì 10 febbraio 2015

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Vaccini, parte anche Susa: oggi sono 76 le prime somministrazioni

Vaccini, parte anche Susa: oggi sono 76 le prime somministrazioni

COVID 19

Dramma a Caprie: due morti in uno scontro fra moto

Dramma a Caprie: due morti in uno scontro fra moto

TRAGEDIA

I lavori al marciapiedi di corso Laghi a rischio crollo

I lavori al marciapiedi di corso Laghi a rischio crollo

Avigliana, al via la campagna di lavori sul lago, nelle borgate e al campo da baseball

OPERE PUBBLICHE

Rivoli, tamponamento in tangenziale: traffico in tilt

Rivoli, tamponamento in tangenziale: traffico in tilt

VIABILITA'

Giaveno, oggi vaccinati i primi 80 ultra ottantenni

Giaveno, oggi vaccinati i primi 80 ultra ottantenni

EMERGENZA SANITARIA

Artefisica: quando l’arte incontra la scienza

Artefisica: quando l’arte incontra la scienza

PANNELLI, GRAFICI, FILMATI, QUADRI E SCULTURE

Vaie, fiamme nei terreni a fianco della "Floricoltura valsusina"

Vaie, fiamme nei terreni a fianco della "Floricoltura valsusina"

ROGO

Susa, flash mob davanti all'ospedale: «La valle ha bisogno di salute, non di Tav»

Susa, flash mob davanti all'ospedale: «La valle ha bisogno di salute, non di Tav»

PROTESTA

Sestriere pronta per ospitare i Mondiali di sci del 2029

Sestriere pronta per ospitare i Mondiali di sci del 2029

MONTAGNA