RIVOLI

«I nostri figli devono studiare qui»

Polemiche a Tetti per la mancata formazione della classe

12 Marzo 2015 - 22:23

«I nostri figli devono studiare qui»

Genitori sul piede di guerra nella frazione Tetti Neirotti dove è possibile che non venga formata la classe prima della scuola media succursale della Primo Levi di Rivoli. Il 4 marzo scorso alcuni di loro hanno ricevuto dalla segreteria della scuola una telefonata con la quale il dirigente scolastico faceva sapere che, per l’anno scolastico 2015/2016, la classe prima media presso la succursale non si sarebbe formata, «Perché solo 13 alunni avevano chiesto tale frequenza». Mancherebbero però cinque alunni, in quanto il dirigente ha spiegato loro, citando le norme di legge, che il numero minimo per formare la classe è 18.

su Luna Nuova di venerdì 13 marzo 2015


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Dalmasso e Curie-Vittorini premiati per i loro progetti green

Dalmasso e Curie-Vittorini premiati per i loro progetti green

SCUOLA

Da lunedì Dad in tutto il Piemonte per 2ª-3ª media e scuole superiori

Da lunedì Dad in tutto il Piemonte per 2ª-3ª media e scuole superiori

CORONAVIRUS

Valgioie, volontario dell'Aib condannato per incendio

Valgioie, volontario dell'Aib condannato per incendio

PATTEGGIA DUE ANNI

Sauze d'Oulx in lutto per la tragica scomparsa di Simone Gai

Sauze d'Oulx in lutto per la tragica scomparsa di Simone Gai

INCIDENTE

Collegno, Testimoni di Geova: il battesimo è online

Collegno, Testimoni di Geova: il battesimo è online

EMERGENZA COVID

Rivoli, il baby pusher abitava con la mamma e il nonno

Rivoli, il baby pusher abitava con la mamma e il nonno

CRIMINALITA'

Prova

Avigliana, sorpresa: Alessandro Borghese e la sua troupe salgono al castello

Prova

Chiusa S.Michele: incendio stasera nel cortile della Levosil

Chiusa S.Michele: incendio stasera nel cortile della Levosil

ROGO

Scialpinisti feriti in valle: tre interventi del Soccorso in poche ore

Il canale Ungherini

Scialpinisti feriti in valle: tre interventi del Soccorso in poche ore

INCIDENTI