ELEZIONI

Alpignano, l'ex maggioranza pronta a rimettersi in marcia

Primo confronto con i cittadini per Alpignano Sicura e SiAmo Alpignano dopo il terremoto politico della fine dello scorso anno

04 Febbraio 2020 - 00:00

Alpignano, l'ex maggioranza pronta a rimettersi in marcia

Riparte il “Progetto in comune”. Le basi sono state gettate giovedì sera al Laboratorio delle idee in viale Vittoria dove sono stati ripercorsi gli ultimi eventi che hanno sconvolto il fine anno in città. Alpignano Sicura e Siamo Alpignano hanno incontrato i cittadini per capire come proseguire nel cammino e su come «porre freno alle dichiarazioni molto scorrette rilasciate da uno...

Su Luna Nuova di martedì 4 febbraio 2020

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Condove: donna muore intossicata dal fumo nell'incendio di casa sua

Condove: donna muore intossicata dal fumo nell'incendio di casa sua

DRAMMA

Rivoli, la sfilata dei bambini accende il Carnevale 2020

Rivoli, la sfilata dei bambini accende il Carnevale 2020

CONTE VERDE

Rivoli, addio a Mario Bricco l'uomo dello sport e dei quartieri

Rivoli: addio a Mario Bricco, l'uomo dello sport e dei quartieri

LUTTO

Condove, chiusura Intesa San Paolo: «Resti almeno il bancomat»

Condove, chiusura Intesa San Paolo: «Resti almeno il bancomat»

INCONTRO

Oulx-Salbertrand: i carabinieri arrestano due ladri d'auto

Oulx-Salbertrand: i carabinieri arrestano due ladri d'auto

FURTI

Bardonecchia: i carabinieri acciuffano la "banda delle seconde case"

Bardonecchia: i carabinieri acciuffano la "banda delle seconde case"

FURTI

Carabinieri: controlli a tappeto vicino a pub e discoteche, cinque denunce

Carabinieri: controlli in alta valle vicino a pub e discoteche, cinque denunce

PREVENZIONE

Condove: la primavera si porta via la filiale Intesa San Paolo

Condove: la primavera si porta via la filiale Intesa San Paolo

SERVIZI E TERRITORIO

Salbertrand: No Tav in presidio contro i futuri espropri

Salbertrand: No Tav in presidio contro i futuri espropri

PROTESTA