CORONAVIRUS

«Tasso di contagi troppo alto»: Grugliasco, Collegno e Rivoli chiudono parchi e giardini

Ordinanza dei tre sindaci dopo i colloqui con l'Asl To3: i divieti scattano da stanotte fino al 3 aprile

17 Marzo 2020 - 15:19

«Tasso di contagi troppo alto»: Grugliasco, Collegno e Rivoli chiudono parchi e giardini

Il parco Turati di Rivoli

Da questa notte i comuni di Grugliasco, Collegno e Rivoli chiuderanno e vieteranno l'ingresso ai parchi cittadini, ai giardini, alle piastre sportive, alle aree fitness, alle aree cani e agli orti urbani. La decisione è stata assunta dai tre sindaci, Roberto Montà, Francesco Casciano e Andrea Tragaioli, tramite un'ordinanza adottata a seguito dei colloqui intercorsi con la direzione generale dell'Asl To3, che ha evidenziato la presenza di un tasso di contagi da Coronavirus all'interno del distretto "Centro" dell'Asl To3 più alto e rilevante a livello epidemiologico, con rischi di effetti negativi sulla possibilità delle strutture sanitarie di gestire la situazione: per questo motivo le tre amministrazioni hanno concordato sulla necessità di intervenire con misure maggiormente stringenti, in modo da prevenire la circolazione delle persone.

Scendendo nello specifico, il Comune di Grugliasco ha già comunicato che saranno chiuse tutte le aree verdi di proprietà pubblica attrezzate, parchi, giardini pubblici, piastre sportive di uso pubblico e play ground, aree cani all'interno dei parchi pubblici e al di fuori dei medesimi, orti urbani di proprietà della Città, richiedendo alla società "Le Serre" che ne ha la gestione di procedere alla chiusura del sito con affissione dell'ordinanza all'accesso. L'ordinanza, appena pronta, sarà pubblicata oggi sul sito web dei tre comuni nella sezione dedicata all'emergenza Coronavirus e in home page. Il provvedimento ha validità a partire da domani, mercoledì 18 marzo, fino a venerdì 3 aprile. La normale attività motoria può essere effettuata al di fuori dalle aree verdi e dai parchi pubblici, per un periodo di tempo limitato e in prossimità della propria residenza, evitando di organizzare gruppi e aggregazioni e limitandola qualora non necessario. Alla luce di questa nuova ordinanza il comandante della polizia locale di Grugliasco, di concerto con carabinieri, protezione civile e carabinieri in congedo, rimodulerà il controllo del territorio, destinando maggiori energie con effettivi e personale sulla viabilità e sul controllo di auto e persone per limitare al minimo gli spostamenti. I volontari formati dell'Associazione Carabinieri (e non solo) gestiranno il controllo dei principali parchi e il rispetto della ordinanza.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

#restiamoacasa: tutte le raccomandazioni da seguire

#restiamoacasa: tutte le raccomandazioni da seguire

SALUTE

Le strade di Rivoli ai tempi del Coronavirus

Le strade di Rivoli ai tempi del Coronavirus

EMERGENZA

S.Antonino: da lunedì 16 parte la spesa a domicilio per gli over 65

La centrale via Torino deserta, oggi pomeriggio

S.Antonino: da lunedì 16 parte la spesa a domicilio per gli over 65

EMERGENZA

Alpignano, l'asilo nido Don Minzoni sospende la rata di marzo

Alpignano, l'asilo nido Don Minzoni sospende la rata di marzo

EMERGENZA

Rivoli: pagamenti sospesi per zona blu, asili nido e trasporto scolastico

Rivoli: pagamenti sospesi per zona blu, asili nido e trasporto scolastico

CORONAVIRUS

Rivoli: alimentari e farmaci a domicilio per gli anziani

Rivoli: alimentari e farmaci a domicilio per gli anziani

EMERGENZA

Chiusa S.Michele: sostegno alle famiglie per le rette della scuola materna

Chiusa S.Michele: fondi dal Comune per le rette della scuola materna

EMERGENZA

M5S: «Avviare sperimentazione farmaci anti-Coronavirus anche in Piemonte»

M5S: «Avviare sperimentazione farmaci anti-Coronavirus anche in Piemonte»

MEDICINA

Rivalta: accertato un secondo caso di Coronavirus

Rivalta: accertato un secondo caso di Coronavirus

EMERGENZA