CONTRIBUTO

Collegno, 35mila euro per far nascere cinque nuove attività

Partita questa mattina la nuova edizione del progetto "Imprenditori in Collegno" che sostiene ciascuna impresa con 7mila euro

13 Maggio 2020 - 14:30

Collegno, 35mila euro per far nascere cinque nuove attività

Settemila euro per contribuire ad avviare una nuova attività imprenditoriale. Un atelier di abbigliamento eco-compatibile ed eco-sostenibile, una cantina vinicola urbana di vini “naturali”, un negozio di prodotti erboristici di origine naturale, un motore di ricerca di impianti e associazioni sportive e un centro dell’apprendimento multidisciplinare che possa offrire ai richiedenti supporto di tipo psicologico. Ci sono anche queste tra nuove imprese che cresceranno in città grazie al progetto "Imprenditori in Collegno" cui l’amministrazione comunale ha dato avvio questa mattina. I partecipanti, che si sono collegati sulla piattaforma Zoom insieme al sindaco Francesco Casciano e al vicesindaco e assessore al lavoro Antonio Garruto, riceveranno 7mila euro nell’ambito di un progetto che accompagna i partecipanti alla creazione di nuove attività. Con la collaborazione dei servizi di supporto alla creazione d'impresa presenti sul territorio, in particolare con il “Programma Mip - Mettersi in proprio” della Città metropolitana che dà un'opportunità di sostegno all'imprenditorialità per la realizzazione di nuove idee da sviluppare sul territorio.

«Collegno è città del lavoro - sottolinea il sindaco Francesco Casciano - oggi più che mai la nascita di nuove attività imprenditoriali rappresenta la voglia di ripartire che sul nostro territorio è sempre viva. Il nostro obiettivo è sostenere la voglia di fare impresa, incoraggiando concretamente e valorizzando talenti e idee che hanno bisogno di aiuto economico per esprimersi, soprattutto nella fase iniziale, quella più fragile ma al contempo piena di aspettative». «Siamo molto soddisfatti di conoscere cinque nuove potenziali attività di impresa - aggiunge l'assessore al lavoro Antonio Garruto - che anche grazie alle nostre politiche potranno cimentarsi in questa nuova avventura e passare dalla fase di ideazione a quella di realizzazione. Siamo quindi fieri di averli incontrati oggi, a dimostrazione di una sinergia positiva tra pubblico e privato. Ci impegniamo con il progetto “Imprenditori in Collegno”, nel fornire un sostegno mirato a coloro che vogliono far crescere la propria idea imprenditoriale anche attraverso il supporto qualificato del servizio Mip, che consente di costruire in modo consapevole il proprio percorso di autoimpiego. Un impegno che abbiamo confermato e che vogliamo avviare anche “a distanza” a causa dell’emergenza sanitaria».

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Da domani sarà "fase 2" per palestre, piscine e centri sportivi

Da domani sarà "fase 2" per palestre, piscine e centri sportivi

RIAPERTURE

Altri due incidenti escursionistici sulle montagne valsusine

Altri due incidenti escursionistici sulle montagne valsusine

MONTAGNA

Precipita per 200, escursionista muore tra val Susa e val Chisone

Precipita per 200 metri, escursionista muore tra val Susa e val Chisone

DRAMMA

Scontro sulla statale 24 a Bussoleno, muore un motociclista di Bruino

Scontro sulla statale 24 a Bussoleno, muore un motociclista di Bruino

INCIDENTE

Alpignano, rischio crollo: chiuso il Ponte nuovo sulla Dora

Alpignano, rischio crollo: chiuso il Ponte nuovo sulla Dora

VIABILITA'

Rivoli, alpini della Ceccaroni in prima linea anche nella Fase 2

Rivoli, alpini della Ceccaroni in prima linea anche nella Fase 2

EMERGENZA

Rivoli, non piace agli ambulanti la Fase 2 del mercato

Rivoli, non piace agli ambulanti la Fase 2 del mercato

EMERGENZA

Condove: lavori in corso sulla frana in borgata Arronco

Condove: lavori in corso sulla frana in borgata Arronco

DISSESTO IDROGEOLOGICO

Rivoli, inaugurato il nuovo Spazio Conad

Rivoli, inaugurato il nuovo Spazio Conad

COMMERCIO