TRAGEDIA

Grugliasco, donna sbranata da cinque cani

La 74enne si stava occupando dei pastori cecoslovacchi che la figlia le aveva lasciato in custodia e che lei conosceva bene

18 Dicembre 2020 - 21:44

Grugliasco, donna sbranata da cinque cani

Tragedia nel tardo pomeriggio in un'abitazione di via Boves 12. M.Z., una donna di 74 anni è stata sbranata da cinque  esemplari di pastore cecoslovacco. Gli animali sono di proprietà della figlia che glieli aveva lasciati in custodia  come già accaduto in passato. A dare l'allarme, intorno alle 19,15, sono stati i vicini di casa che avevano sentito le grida della donna. Poco dopo è sopraggiunta proprio la figlia che ha subito allontanato i cani riuscendo a chiuderli nella sua auto ed ha prestato soccorso alla madre. Ma le ferite riportate si sono rivelate troppo gravi. Per il medico legale il decesso è avvenuto per il dissanguamento causato dalle lacerazioni riportate in particolare sulle gambe. Sul posto gli agenti della polizia locale e i carabinieri della stazione cittadina insieme ai colleghi della compagnia di Rivoli. Spetterà a loro cercare di capire cosa sia successo nell'abitazione. Al momento, infatti, non è chiaro se la 74enne sia stata colta da malore ed in seguito attaccata dai cani o se a provocare il decesso sia stato proprio l'aggressione dei cinque pastori cecoslovacchi. A quanto pare si tratta di padre, madre e tre cuccioli. Sul posto anche i veterinari dell'Asl To3 che dovranno pronunciarsi su un eventuale abbattimento dei cani.

Servizio completo su Luna Nuova di martedì 22 dicembre 2020

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Morgan

Morgan

Dalle arpe a Morgan: lo spettacolo in quota tra musica, gite e circo

APPUNTAMENTI CULTURALI

Wooden Elephant

Wooden Elephant

La musica da Boccherini a Björk

MUSICA DAL VIVO

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

CULTURA LOCALE

No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

Tensioni No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

TORINO-LIONE

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

TERRITORIO

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

LUTTO

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

COLDIRETTI

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

DRAMMA

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

FESTIVAL ALTA FELICITÀ