CANTIERI

Alpignano, lavori sul Ponte nuovo, cambia la viabilità

Partiranno a maggio e dureranno fino alla primavera del 2022: l'arteria resterà percorribile per chi è diretto verso Rivoli

20 Febbraio 2021 - 14:20

Alpignano, lavori sul Ponte nuovo, cambia la viabilità

Inaugurare il Ponte rimesso a nuovo dopo i lavori di ristrutturazione il 25 aprile del 2022? Potrebbe essere questa la data fatidica se l'iter procederà senza intoppi. I cantieri apriranno a maggio di quest'anno e dovrebbe durare non meno di dieci mesi. E durante questo periodo il traffico sarà ridotto ad una corsia in direzione Rivoli. Chi vuole invece attraversare la Dora e andare verso Pianezza dovrà utilizzare il Ponte vecchio. È quanto emerso dalla Conferenza dei servizi promossa dal Comune con Città metropolitana in merito alla seconda fase dei lavori di ristrutturazione sul ponte nuovo, tuttora soggetto a limitazioni di transito per i mezzi pesanti. Presenti al tavolo virtuale i rappresentanti di tutte le forze politiche alpignanesi, i sindaci dei comuni limitrofi, il comitato ponte Nuovo, la Croce Verde, i Vigili del Fuoco, l’associazione commercianti, la Coldiretti, il comitato genitori dell’Istituto comprensivo, gli istituti Dalmasso, Darwin, Romero, Gtt, l’agenzia trasporti per la mobilità, Gherra.

Scartate le ipotesi di chiusura totale (sei mesi il tempo previsto) e il senso unico alternato regolato da semafori (che avrebbe causato code e rallentamenti insostenibili), si è optato per l’adozione di un senso unico sui due ponti di Alpignano, creando un circuito ad anello che renderà più fluido lo scorrere del traffico. Soluzione, scelta dalla maggioranza dei presenti e condivisa anche dall'amministrazione comunale, che richiederà una cantierizzazione dei lavori di circa dieci mesi indicativamente da maggio in poi. Questa fase consentirà di risolvere i problemi riscontrati dai tecnici sulla soletta, precisando che già ora non ci sono pericoli di crolli essendo la struttura sottostante e i pilastri solidi. Al termine dei lavori potranno passare sul ponte mezzi sino a 22 tonnellate di peso. Ci sarà poi una terza fase di lavori sotto il ponte che non coinvolgerà il traffico e che al termine renderà il ponte transitabile da qualunque mezzo fino a 44 tonnellate di peso. Le opere riguarderanno anche il consolidamento dei parapetti, la sistemazione dei marciapiedi e nella terza fase l’installazione di reti anti caduta.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

S.Ambrogio: va a fuoco il tetto di una casa in via Bertassi

S.Ambrogio: va a fuoco il tetto di una casa in via Bertassi

ROGO

S.Ambrogio: va a fuoco il tetto di una casa in via Bertassi

S.Ambrogio: va a fuoco il tetto di una casa in via Bertassi

ROGO

Una mimosa per tutte le donne alla biblioteca di Susa

Una mimosa per tutte le donne alla biblioteca di Susa

8 MARZO

Dalmasso e Curie-Vittorini premiati per i loro progetti green

Dalmasso e Curie-Vittorini premiati per i loro progetti green

SCUOLA

Rivoli, riapre lunedì il poliambulatorio di via Piave

Rivoli, riapre lunedì il poliambulatorio di via Piave

SANITA'

Grugliasco, la facoltà di agraria tra le prime 150 al mondo

Grugliasco, la facoltà di agraria tra le prime 150 al mondo

ISTRUZIONE

Rosta inaugura un cippo in memoria di Giorgio Perlasca

Rosta inaugura un cippo in memoria di Giorgio Perlasca

RICORDO

Da lunedì Dad in tutto il Piemonte per 2ª-3ª media e scuole superiori

Da lunedì Dad in tutto il Piemonte per 2ª-3ª media e scuole superiori

CORONAVIRUS

Valgioie, volontario dell'Aib condannato per incendio

Valgioie, volontario dell'Aib condannato per incendio

PATTEGGIA DUE ANNI