SICUREZZA

Rivalta, telecamere contro i furbetti del coprifuoco

I controlli sono sperimentali, ma scatta subito la polemica

09 Aprile 2021 - 00:16

Rivalta, telecamere contro i furbetti del coprifuoco

Non chiamatelo “Grande Fratello”. Guidare di notte, dopo il coprifuoco, potrebbe costare caro, se non si ha un motivo valido. L’idea della polizia locale e dell’amministrazione comunale è di effettuare alcuni controlli a campione negli orari del coprifuoco, ossia tra le 22 e le 6 di mattina. Un modo, secondo il Comune, di contrastare chi non rispetta il coprifuoco e far rispettare le regole. «Non sono comprese tutte le telecamere, ma solo le telecamere che controllano gli accessi delle vie e solo quelle abilitate alla lettura delle targhe - spiega il vicesindaco Sergio Muro, che detiene la delega alla polizia urbana - È una sperimentazione che facciamo. A Pasqua e Pasquetta ad esempio la polizia ha usato i droni, mentre noi usiamo questa modalità: a campione verranno esaminate delle auto, a cui verrà inviata una comunicazione»...

Su Luna Nuova di venerdì 9 Aprile 2021

Leggi l'articolo completo su Luna Nuova clicca qui!

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Collegno, passa il cantiere e fa traslocare due classi

Collegno, passa il cantiere e fa traslocare due classi

TRASPORTI

Bardonecchia, gli alberi di Natale Pro loco ritrovano la libertà

Bardonecchia, gli alberi di Natale Pro loco ritrovano la libertà

NATURA

Giovedì a Sauze d'Oulx una messa in memoria del principe Filippo

Giovedì a Sauze d'Oulx una messa in memoria del principe Filippo

LUTTO

S.Didero, attivisti No Tav incatenati nella casetta sul tetto

S.Didero, attivisti No Tav incatenati nella casetta sul tetto

PROTESTA

Rivalta, la città ha perso il sindaco Nicola De Ruggiero

Rivalta, la città ha perso il sindaco Nicola De Ruggiero

LUTTO

Il lungo sabato No Tav: dalla protesta dei sindaci al corteo in strada

Il lungo sabato No Tav: dalla protesta dei sindaci al corteo in strada

TORINO-LIONE

S.Didero: un'attivista No Tav ferita da un lacrimogeno, ora è in ospedale

La conferenza di oggi all'ora di pranzo davanti al centri polivalente di San Didero

S.Didero: un'attivista No Tav ferita da un lacrimogeno, ora è in ospedale

TORINO-LIONE

Caprie: esce fuori strada, due feriti estratti dalle lamiere

Caprie: esce fuori strada, due feriti estratti dalle lamiere

INCIDENTE

Villardora: a fuoco un centinaio di rotoballe

Villardora: a fuoco un centinaio di rotoballe

VIGILI DEL FUOCO