LAVORI

Collegno, strade rimesse in sesto dopo i cantieri fibra e Italgas

Vengono riasfaltate solo le porzioni scavate, quei “rattoppi” temporanei, necessari per la stabilizzazione delle infrastrutture nel terreno

21 Gennaio 2022 - 12:43

Clicca sulle foto per sfogliare la gallery

Sono ripartiti i ripristini definitivi delle strade interessate dagli scavi per la fibra ottica e rete di distribuzione del metano. Interventi particolari previsti dalle convenzioni stipulate con Open Fiber e Italgas con cui vengono riasfaltate solo le porzioni di strada scavata, quei “rattoppi” temporanei, necessari per la stabilizzazione delle infrastrutture nel terreno. La ritracciatura della segnaletica orizzontale andrà a completamento nel rendere la strada di nuovo normale. Sono cinque le squadre al lavoro su un totale di quattro quartieri coinvolti al momento. Terracorta: in corso via Novalesa, via Susa, via Ulzio fino al completamento di tutte le vie; Santa Maria, in corso via Roma, piazza della Repubblica, via Donizzetti, a seguire corso Togliatti via Lamarmora, via Gobetti, via Toscanini e area compresa tra viale XXIV Maggio e corso Papa Giovanni; Borgonuovo: via Parri, via Alpignano, corso Kennedy, via San Lorenzo, via Alessandro di Collegno; centro storico in via di conclusione.

Dal 31 gennaio si interverrà anche in via Vandalino e in via Bligny, dove è prevista la rigenerazione dello spazio urbano. «Collegno sta attraversando una fase di importanti cambiamenti - commentano soddisfatti il sindaco Francesco Casciano e l’assessore ai lavori pubblici Gianluca Treccarichi - che porteranno vantaggi indiscutibili per la nostra città e per i collegnesi. In tanti ci hanno segnalato lavori che in realtà erano ripristini provvisori che servono a far assestare lo scavo prima del definitivo e avevano solo bisogno di tempo per essere completati. Ringraziamo i nostri cittadini per la loro collaborazione e comprensione». Terminati questi lavori si procederà alla definizione dell’elenco di altre strade particolarmente ammalorate (o per cui al momento non è possibile intervenire perché la tipologia di intervento richiede temperature più alte) sulle quali l’amministrazione interverrà a marzo con un nuovo appalto da circa 300mila euro di riasfaltature complete. 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Condove: brucia un pullman nel deposito di via Roma

Condove: brucia un pullman nel deposito di via Roma

INCENDIO

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

ELEZIONI COMUNALI 2022

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

Stefano Olivetti ed Elena Vezzani

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

INCLUSIONE

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

SOCCORSO ALPINO

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

ORDINAZIONE

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

POLITICA IN LUTTO

Grugliasco fa squadra con Film Commission e Museo del cinema

Grugliasco fa squadra con Film Commission e Museo del cinema

SVILUPPO

Rivoli, la polizia dona ai profughi scarpe e giubbotti sequestrati

Rivoli, la polizia dona ai profughi scarpe e giubbotti sequestrati

SOLIDARIETÀ

Borgone: l'autogru dei vigili del fuoco recupera le bobine rotolate in strada

Borgone: l'autogru dei vigili del fuoco recupera le bobine rotolate in strada

DISAGI