Maddalena: ancora rete tagliata

La polentata finisce al "fortino"

12 Dicembre 2011 - 20:22

Un attivista tenta di danneggiare la recinzione

CHIOMONTE - Sabato i No Tav sono di nuovo riusciti a tagliare qualche metro di recinzione, nonostante la polizia si trovasse a pochi metri da loro. I reparti antisommossa, schierati all’interno del fortino, hanno reagito sparando qualche getto d’acqua con la pompa per allontanare i manifestanti dalle reti, ma poca cosa rispetto ad altre occasioni. Del resto i numeri presenti alla baita Clarea, non più di 200 persone arrivate per la polentata, non giustificavano azioni più eclatanti né da una parte, né dall’altra.

Su Luna Nuova di martedì 13 dicembre

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

Torino No Tav: l'intervento di Alberto Perino dal palco di piazza Castello

Torino No Tav: l'intervento di Alberto Perino dal palco di piazza Castello

MANIFESTAZIONE

8 dicembre: le donne No Tav in corteo a Torino

8 dicembre: le donne No Tav in corteo a Torino

MANIFESTAZIONE

Torino No Tav: in migliaia sfilano nelle vie del centro

Torino No Tav: in migliaia sfilano nelle vie del centro

MANIFESTAZIONE

Almese: sul Musiné ricompare la scritta No Tav

Almese: sul Musiné ricompare la scritta No Tav

STAMATTINA

Avigliana, con un bastone in classe per farsi giustizia

Avigliana, con un bastone in classe per farsi giustizia

AGGRESSIONE

Almese: rimossa parte della scritta No Tav sul Musinè

Almese: rimossa parte della scritta No Tav sul Musinè

STAMATTINA

Perla 2.0: Bardonecchia ammoderna l'accoglienza

Perla 2.0: Bardonecchia ammoderna l'accoglienza

TURISMO

il Quartetto Casals

il Quartetto Casals

Haydn, Mozart e Schubert: Ottavio Dantone dirige (e suona) l’Orchestra Rai

CLASSICA

Pattinaggio e mountain bike: Borgone premia i suoi campioncini

Pattinaggio e mountain bike: Borgone premia i suoi campioncini

SPORT