Maddalena: ancora rete tagliata

La polentata finisce al "fortino"

12 Dicembre 2011 - 20:22

Un attivista tenta di danneggiare la recinzione

CHIOMONTE - Sabato i No Tav sono di nuovo riusciti a tagliare qualche metro di recinzione, nonostante la polizia si trovasse a pochi metri da loro. I reparti antisommossa, schierati all’interno del fortino, hanno reagito sparando qualche getto d’acqua con la pompa per allontanare i manifestanti dalle reti, ma poca cosa rispetto ad altre occasioni. Del resto i numeri presenti alla baita Clarea, non più di 200 persone arrivate per la polentata, non giustificavano azioni più eclatanti né da una parte, né dall’altra.

Su Luna Nuova di martedì 13 dicembre

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

Collegno, la discarica di Barricalla inaugura il suo quinto lotto

Collegno, la discarica di Barricalla inaugura il suo quinto lotto

AMBIENTE

Alpignano: l'Asl guarda al "Movicentro" per la nuova sede

Alpignano: l'Asl guarda al "Movicentro" per la nuova sede

SANITA'

Mattie: le immagini della frana sul rio Gerardo

Mattie: le immagini della frana sul rio Gerardo

SICUREZZA IDROGEOLOGICA

Chianocco: furti su auto, denunciati due giovani francesi

Chianocco: furti su auto, denunciati due giovani francesi

CARABINIERI

Rotonde di Caprie: primi segnali di cantiere

Rotonde di Caprie: primi segnali di cantiere

EX STATALE 24

Almese: sabato "Mary Shelley" riapre il CineMagnetto

Almese: sabato "Mary Shelley" riapre il CineMagnetto

CULTURA

Torna la Coppa del Mondo a Sansicario

Torna la Coppa del Mondo a Sansicario

SCI D'ERBA

Tragedia di Genova, rinviato il falò alla Tur d'Amun

Tragedia di Genova, rinviato il falò alla Tur d'Amun

LUTTO

Bardonecchia, tutto esaurito per la cena in bianco… e rosso

Bardonecchia, tutto esaurito per la cena in bianco… e rosso

IN STRADA