PIANO

Sanità, i nostri ospedali accorpati al Mauriziano

nascono le "federazioni sanitarie" con le Asl

12 Gennaio 2012 - 21:29

Sanità, i nostri ospedali accorpati al Mauriziano

 

In Commissione regionale sanità ieri mattina sono state presentate le linee di indirizzo della revisione del piano socio sanitario regionale. L’assessore Monferino ha proposto il coordinamento in forme sovra-aziendali, temporaneamente denominate “federazione sanitarie”, che avrebbero funzioni non assistenziali quali acquisti di beni e servizi, logistica, edilizia sanitaria, piattaforma informatica, gestione del personale dipendente, rapporti contrattuali con la sanità privata. Inoltre di una funzione di programmazione per la rete ospedaliera, per la rete territoriale e per l’area dell’integrazione socio-sanitaria. A sovrintendere le federazioni sanitarie dovrebbe essere nominata una figura apicale equivalente a un direttore generale, ma non un apparato in quanto le funzioni “cooperative” verrebbero svolte dalle figure professionali dei settori tecnici e amministrativi già esistenti nelle aziende sanitarie. L’individuazione delle federazioni sanitarie per la provincia di Torino è la seguente: 1) Città della Salute (Molinette-Cto-Sant’Anna-Regina Margherita), Asl To1, Asl To 5; 2) Asl To 2, Asl To 4 con i rispettivi presidi ospedalieri; 3) azienda ospedaliera universitaria San Luigi, azienda ospedaliera Mauriziano, Asl To 3. Gli ospedali della valle di Susa e della val Sangone, l’ospedale di Rivoli e il San Luigi vengono dunque accorpati e, a questi, si aggiunge anche il Mauriziano. Intanto, l’ospedale di Susa resterà aperto grazie al Tav. La “compensazione” annunciata a Palazzo Chigi da Cota viene confermata dall’assessore alla sanità. La riorganizzazione dei servizi sarà comunque programmata senza escludere i sindaci.

Su Luna Nuova di venerdì 13 gennaio


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • kellina

    12 Ottobre 2012 - 10:10

    A riguardo della sanità' vorrei saperne qualche cosa in più' sulla federazione sanitaria e' un ente privato? E vorrei sapere se e' necessario tutto questo cambiamento dato che verrà' a costare un bel po' di euro visto che simo in crisi dove sara' il risparmio? Attendo una Vostra delucidazione GRAZIE

    Report

    Rispondi

ultima ora

Torino No Tav: l'intervento di Alberto Perino dal palco di piazza Castello

Torino No Tav: l'intervento di Alberto Perino dal palco di piazza Castello

MANIFESTAZIONE

8 dicembre: le donne No Tav in corteo a Torino

8 dicembre: le donne No Tav in corteo a Torino

MANIFESTAZIONE

Torino invasa dai No Tav: 70mila in corteo

Torino invasa dai No Tav: 70mila in corteo

MANIFESTAZIONE

Torino No Tav: in migliaia sfilano nelle vie del centro

Torino No Tav: in migliaia sfilano nelle vie del centro

MANIFESTAZIONE

Almese: sul Musiné ricompare la scritta No Tav

Almese: sul Musiné ricompare la scritta No Tav

STAMATTINA

Avigliana, con un bastone in classe per farsi giustizia

Avigliana, con un bastone in classe per farsi giustizia

AGGRESSIONE

Almese: rimossa parte della scritta No Tav sul Musinè

Almese: rimossa parte della scritta No Tav sul Musinè

STAMATTINA

Perla 2.0: Bardonecchia ammoderna l'accoglienza

Perla 2.0: Bardonecchia ammoderna l'accoglienza

TURISMO

il Quartetto Casals

il Quartetto Casals

Haydn, Mozart e Schubert: Ottavio Dantone dirige (e suona) l’Orchestra Rai

CLASSICA