Primi arresti per gli scontri della Maddalena

Solo due i valsusini in carcere

26 Gennaio 2012 - 21:36

Primi arresti per gli scontri della Maddalena


Si aspettavano da mesi e si pensava ad un’operazione più ampia che avrebbe colpito anche i leader valsusini del movimento. Invece ieri, all’alba, gli arresti contro i No Tav sono stati 26, più altri provvedimenti restrittivi. Solo due i valsusini arrestati: Guido Fissore, consigliere comunale di Villarfocchiardo e storico militante No Tav e Mario Nucera, barbiere di Bussoleno. Nei dettagli, sono stati eseguiti su richiesta del Gip 25 provvedimenti di custodia cautelare in carcere, 15 misure dell’obbligo di dimora nel comune di residenza, un provvedimento di custodia cautelare ai domiciliari (permanenza in casa), una misura di divieto di dimora nella provincia di Torino. La Procura torinese ha emesso anche 11 provvedimenti di perquisizione personale e domiciliare per altrettanti indagati (due minori, A. L., nato il 28 febbraio del 1996 di Biella e B. L., nato il 15 novembre del 1994 di Milano). Una donna è stata subito scarcerata, non appena si è constatato il suo stato interessante. I reati contestati vanno dalla resistenza a pubblico ufficiale, violenza e minaccia a pubblico ufficiale, lesioni e danneggiamento aggravato, tutti compiuti “in concorso”.

Su Luna Nuova di venerdì 27 gennaio


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Rivoli, tutto esaurito al Don Puglisi per il primo confronto tra candidati

Rivoli, tutto esaurito al Don Puglisi per il primo confronto tra candidati

ELEZIONI

Vaie: Alpini in festa per i 90 anni di fondazione

Vaie: Alpini in festa per i 90 anni di fondazione

ANNIVERSARIO

Coazze, doccia fredda per Allais: la Commissione boccia la lista

Coazze, doccia fredda per Allais: la Commissione boccia la lista

ELEZIONI COMUNALI

Applausi scroscianti a Venaus per Mimmo Lucano, il sindaco dell'accoglienza

Applausi scroscianti a Venaus per Mimmo Lucano, il sindaco dell'accoglienza

VALSUSA FILMFEST

Colpo di scena a Venaus: l'erede di Nilo Durbiano è Avernino Di Croce

Colpo di scena a Venaus: l'erede di Nilo Durbiano è Avernino Di Croce

ELEZIONI

Caselette: sarà Giorgio Turbil lo sfidante del sindaco Banchieri

Caselette: sarà Giorgio Turbil lo sfidante del sindaco Banchieri

ELEZIONI

Almese: Farsella alza il velo sui 12 candidati della Lega

Almese: Farsella alza il velo sui 12 candidati della Lega

ELEZIONI

Sestriere: soccorso e salvato uno scialpinista sulle piste

Sestriere: soccorso e salvato uno scialpinista sulle piste

EMERGENZA

Grugliasco, il Museo del Toro nell'olimpo del calcio mondiale

Grugliasco, il Museo del Toro nell'olimpo del calcio mondiale

MEMORIA