CRISI

Le piccole imprese tornano a soffrire

Per Api Torino si torna ai livelli del default 2009

06 Febbraio 2012 - 21:34

Le piccole imprese tornano a soffrire

Peggiora la crisi per le piccole imprese del Torinese. Nell’ultima parte del 2011 per oltre il 40 per cento delle imprese torinesi i livelli di produzione, fatturato e ordini sono diminuiti.L’indagine congiunturale sul secondo semestre del 2011 e sulle previsioni di inizio 2012 (condotta dall’Ufficio studi di Api Torino sui dati forniti dalle imprese associate) rileva anche per l’economia torinese una nuova e dura battuta d’arresto. Gli andamenti negativi dei principali indicatori economici congiunturali hanno così confermato i dubbi già espressi a luglio dall’associazione circa la fragilità dei segnali di miglioramento registrati nella prima parte del 2011: non erano il preludio della tanto attesa ripresa, quanto piuttosto una episodica parentesi positiva. In tutti i casi i saldi a consuntivo sono negativi e, rispetto al primo semestre del 2011, in peggioramento di oltre 30 punti percentuali. Ma la vera sorpresa è che la battuta d’arresto è stata segnata anche dalle imprese esportatrici  nonostante queste abbiano mostrato negli ultimi anni una maggiore capacità di tenuta rispetto alle imprese che operano unicamente sul mercato italiano.


Su Luna Nuova di venerdì 3 febbraio


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Rivoli, tutto esaurito al Don Puglisi per il primo confronto tra candidati

Rivoli, tutto esaurito al Don Puglisi per il primo confronto tra candidati

ELEZIONI

Vaie: Alpini in festa per i 90 anni di fondazione

Vaie: Alpini in festa per i 90 anni di fondazione

ANNIVERSARIO

Coazze, doccia fredda per Allais: la Commissione boccia la lista

Coazze, doccia fredda per Allais: la Commissione boccia la lista

ELEZIONI COMUNALI

Applausi scroscianti a Venaus per Mimmo Lucano, il sindaco dell'accoglienza

Applausi scroscianti a Venaus per Mimmo Lucano, il sindaco dell'accoglienza

VALSUSA FILMFEST

Colpo di scena a Venaus: l'erede di Nilo Durbiano è Avernino Di Croce

Colpo di scena a Venaus: l'erede di Nilo Durbiano è Avernino Di Croce

ELEZIONI

Caselette: sarà Giorgio Turbil lo sfidante del sindaco Banchieri

Caselette: sarà Giorgio Turbil lo sfidante del sindaco Banchieri

ELEZIONI

Almese: Farsella alza il velo sui 12 candidati della Lega

Almese: Farsella alza il velo sui 12 candidati della Lega

ELEZIONI

Sestriere: soccorso e salvato uno scialpinista sulle piste

Sestriere: soccorso e salvato uno scialpinista sulle piste

EMERGENZA

Grugliasco, il Museo del Toro nell'olimpo del calcio mondiale

Grugliasco, il Museo del Toro nell'olimpo del calcio mondiale

MEMORIA