INTERVISTA

Caselli: «Gli arresti No Tav non sono contro la valle di Susa»

Intervista al procuratore sull'inchiesta del 26 gennaio

16 Febbraio 2012 - 22:31

Caselli: «Gli arresti No Tav non sono contro la valle di Susa»

Giancarlo Caselli parla dell’inchiesta che ha portato in carcere numerosi attivisti No Tav lo scorso 26 gennaio. «L’intervento giudiziario - afferma tra l’altro -  è stato rigorosamente circoscritto a fatti specifici addebitati a singoli soggetti. Chi vuole leggervi qualcosa contro la valle, contro il Movimento No Tav, contro il dissenso anche ruvido ma mantenuto entro i confini del rispetto delle regole, legge cose che assolutamente non ci sono e nessuno pensa, e lo fa per disinformazione o per miopia o per interessi strumentali. Quando mi occupavo di Brigate rosse ero accusato di essere un fascista; poi per certa gente sono diventato un comunista. Ora, pretendo che l’intervento giudiziario sia giudicato in base alla correttezza e al rigore. E mi auguro,  con sincerità, che in valle possa finalmente darsi un confronto autentico (civile, rispettoso e dialettico)  fra le rispettive posizioni».

Su Luna Nuova di venerdì 17 febbraio



Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Collegno, l'ultimo abbraccio a Mattia, "il più monello che ci sia"

Collegno, l'ultimo abbraccio a Mattia, "il più monello che ci sia"

LUTTO

Rivoli, tutto esaurito al Don Puglisi per il primo confronto tra candidati

Rivoli, tutto esaurito al Don Puglisi per il primo confronto tra candidati

ELEZIONI

Vaie: Alpini in festa per i 90 anni di fondazione

Vaie: Alpini in festa per i 90 anni di fondazione

ANNIVERSARIO

Coazze, doccia fredda per Allais: la Commissione boccia la lista

Coazze, doccia fredda per Allais: la Commissione boccia la lista

ELEZIONI COMUNALI

Applausi scroscianti a Venaus per Mimmo Lucano, il sindaco dell'accoglienza

Applausi scroscianti a Venaus per Mimmo Lucano, il sindaco dell'accoglienza

VALSUSA FILMFEST

Colpo di scena a Venaus: l'erede di Nilo Durbiano è Avernino Di Croce

Colpo di scena a Venaus: l'erede di Nilo Durbiano è Avernino Di Croce

ELEZIONI

Caselette: sarà Giorgio Turbil lo sfidante del sindaco Banchieri

Caselette: sarà Giorgio Turbil lo sfidante del sindaco Banchieri

ELEZIONI

Almese: Farsella alza il velo sui 12 candidati della Lega

Almese: Farsella alza il velo sui 12 candidati della Lega

ELEZIONI

Sestriere: soccorso e salvato uno scialpinista sulle piste

Sestriere: soccorso e salvato uno scialpinista sulle piste

EMERGENZA