TO 2006

I soldi olimpici avanzati dall'Agenzia vanno alla valle

La "legge Esposito" approvata alla Camera

16 Febbraio 2012 - 22:41

I soldi olimpici avanzati dall'Agenzia vanno alla valle

Con l’approvazione, mercoledì, della “legge Esposito” in Commissione bilancio alla Camera, i fondi di avanzo dell’Agenzia Torino 2006 fondi saranno destinati al Piemonte. Il “tesoretto olimpico”, è destinato alla manutenzione e alla promozione degli impianti realizzati per i Giochi.Durante l’audizione alla Camera, Mimmo Arcidiacono, ha spiegato che la cifra è di 112 milioni. «Quella è la cifra totale, certificata da Prosperi, il direttore del Ministero dell’economia - spiega meglio oggi, l’ex presidente dell’ente che ha costruito 65 opere olimpiche - ma ci sono 83 milioni derivati dai risparmi sui mutui e sulle cifre degli appalti, più 29 milioni di avanzi di cassa. A questi vanno sottratti, però, circa 43 milioni che prudenzialmente vogliamo ancora trattenere per risolvere i contenziosi legali ancora aperti. La cifra disponibile è quindi di 69-70 milioni». Questi 70 milioni saranno erogati dallo stato in tranche variabili, per effetto del Patto di stabilità. L’erogazione terminerà nel 2018. Ma, al di là dell’intento, la verità è che non si sa ancora come saranno spesi. La stessa Agenzia sarà la stazione appaltante, ma la Fondazione postolimpica, nata proprio per gestire l’eredità del 2006, indicherà i progetti. E la Fondazione ha, nel Cda, ben due rappresentanti dei Comuni olimpici, uno dei quali, Valter Marin, è indicato come il possibile presidente.

Su Luna Nuova di venerdì 17 febbraio

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Villarfocchiardo e S.Giorio ben oltre il 50%, Chiaberto e Bar verso la riconferma

Villarfocchiardo e S.Giorio ben oltre il 50%, Chiaberto e Bar verso la riconferma

ELEZIONI

Collegno, l'ultimo abbraccio a Mattia, "il più monello che ci sia"

Collegno, l'ultimo abbraccio a Mattia, "il più monello che ci sia"

LUTTO

Rivoli, tutto esaurito al Don Puglisi per il primo confronto tra candidati

Rivoli, tutto esaurito al Don Puglisi per il primo confronto tra candidati

ELEZIONI

Vaie: Alpini in festa per i 90 anni di fondazione

Vaie: Alpini in festa per i 90 anni di fondazione

ANNIVERSARIO

Coazze, doccia fredda per Allais: la Commissione boccia la lista

Coazze, doccia fredda per Allais: la Commissione boccia la lista

ELEZIONI COMUNALI

Applausi scroscianti a Venaus per Mimmo Lucano, il sindaco dell'accoglienza

Applausi scroscianti a Venaus per Mimmo Lucano, il sindaco dell'accoglienza

VALSUSA FILMFEST

Colpo di scena a Venaus: l'erede di Nilo Durbiano è Avernino Di Croce

Colpo di scena a Venaus: l'erede di Nilo Durbiano è Avernino Di Croce

ELEZIONI

Caselette: sarà Giorgio Turbil lo sfidante del sindaco Banchieri

Caselette: sarà Giorgio Turbil lo sfidante del sindaco Banchieri

ELEZIONI

Almese: Farsella alza il velo sui 12 candidati della Lega

Almese: Farsella alza il velo sui 12 candidati della Lega

ELEZIONI