Tav, la Camera approva la mozione sulle compensazioni

Ma non viene indicata nessuna cifra

29 Marzo 2012 - 21:44

Tav, la Camera approva la mozione sulle compensazioni

La Camera dei deputati con il voto di tutti i partiti politici (con l’astensione dell’Italia dei valori) e il parere favorevole del Governo, ha approvato ieri una mozione che impegna il Governo stesso a reperire le risorse per il Piano strategico e per il Nodo di Torino. L’iniziativa parlamentare è stata intrapresa ancora una volta dal parlamentare Pd, piemontese, Stefano Esposito, a cui ha risposto subito, il collega del Pdl Osvaldo Napoli.La mozione, che originariamente chiedeva uno stanziamento di 100 milioni per compensazioni, è diventato un documento più generico, come ne sono stati votati tanti in questi anni, che non individua nessuna cifra.

Su Luna Nuova di venerdì 30 marzo


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Reano, con il Fai alla scoperta dei sette capolavori del Bronzino

Reano, con il Fai alla scoperta dei sette capolavori del Bronzino

CULTURA

Giaveno, un bagno di folla per il primo carnevale notturno "ufficiale"

Giaveno, un bagno di folla per il primo carnevale notturno "ufficiale"

FOLKLORE

R

Rivoli, grande successo per il primo atto delle Giornate del Fai

CULTURA

Giaveno, boschi in fiamme in zona Roccette

Giaveno, boschi in fiamme in zona Roccette

INCENDIO

Coazze, inaugurato il rifugio della legalità

Coazze, inaugurato il rifugio della legalità

SOCIETÀ CIVILE

S.Antonino: fiamme nell'autoscuola Grand Prix

S.Antonino: fiamme nell'autoscuola Grand Prix

VIGILI DEL FUOCO

Tragedia sul monte Muret: muore un alpinista di S.Antonino

Tragedia sul monte Muret: muore un alpinista di S.Antonino

ROCCIAMELONE

Movida in alta valle: sei denunciati dai carabinieri

Movida in alta valle: sei denunciati dai carabinieri

CONTROLLI

Condove: "Noi siamo i figli della Monce", in arrivo un docu-film

Condove: "Noi siamo i figli della Monce", in arrivo un docu-film

STORIA E MEMORIA