ITIS SUSA

Volantini No Tav a scuola: due studenti sospesi per un giorno

Ieri la decisione dei consigli di classe: oggi nuovo corteo e presidio

03 Aprile 2012 - 14:36

Volantini No Tav a scuola: due studenti sospesi per un giorno

GUARDA LA FOTOGALLERY



Un giorno di sospensione per i due studenti dell'Itis Ferrari finiti nella bufera per i volantini, distribuiti all'interno della scuola, che lanciano una serie di illazioni contro le due imprese segusine impegnate nella posa delle recinzioni alla Maddalena di Chiomonte. La decisione è stata presa ieri dai consigli di classe della 3° elettronica e della 5° meccanica in accordo con il dirigente scolastico Giovanni Paciariello, che in un primo momento aveva proposto una settimana di sospensione, mentre gli insegnanti chiedevano un provvedimento disciplinare più mite. La decisione non è comunque piaciuta agli studenti del Komitato giovani No Tav, che oggi hanno nuovamente dato vita ad un corteo di protesta per le vie di Susa, con tappe davanti al palazzo comunale e al liceo Rosa. Una volta tornati davanti al Ferrari, gli studenti hanno occupato simbolicamente l'atrio della scuola con bandiere e striscioni No Tav: il preside ha quindi chiamato i carabinieri di Susa, giunti sul posto quando i manifestanti avevano già lasciato l'interno dell'edificio. Alla protesta hanno partecipato circa 200 ragazzi, tra cui diversi alunni dell'Itis e alcuni di altri istituti scolastici della valle. Sulle cancellate della scuola sono stati affissi gli striscioni "Elvis e Marcone, no alla sospensione", "Oggi i sospesi siete voi" e "Moscatelli una di noi", riferito alla professoressa coinvolta di riflesso nella vicenda.
su Luna Nuova di venerdì 6 aprile


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Sestriere-Susa: chiusi due locali per mancato rispetto delle norme anti-Covid

Sestriere-Susa: chiusi due locali per mancato rispetto delle norme anti-Covid

PANDEMIA

Condove in memoria di Grassi: alle Molere e alla Grangetta i tre massi di Gian Carlo

Condove in memoria di Grassi: alle Molere e alla Grangetta i tre massi di Gian Carlo

MONTAGNA

Condove in memoria di Grassi: alle Molere e alla Grangetta i tre massi di Gian Carlo

Condove in memoria di Grassi: alle Molere e alla Grangetta i tre massi di Gian Carlo

MONTAGNA

Via libera all'estradizione per Emilio Scalzo: No Tav in presidio permanente

Via libera all'estradizione per Emilio Scalzo: No Tav in presidio permanente

GIUSTIZIA

Rivoli, accanto al Villaggio spunta la ruota panoramica

Rivoli, accanto al Villaggio spunta la ruota panoramica

EVENTO

Bardonecchia: arrestato passeur tunisino al confine

Bardonecchia: arrestato passeur tunisino al confine

CARABINIERI

Rivoli, alpini sempre più professionisti nelle emergenze

Rivoli, alpini sempre più professionisti nelle emergenze

PROTEZIONE CIVILE

Collegno, uccise il padre: assolto Alex Pompa

Collegno, uccise il padre: assolto Alex Pompa

SENTENZA

Alpignano, debutto bagnato per il mercato del Belvedere

Alpignano, debutto bagnato per il mercato del Belvedere

COMMERCIO