11 aprile, giorno degli espropri: i No Tav preparano la mobilitazione

Martedì sera fiaccolata da Giaglione alla val Clarea, proteste per tutta la settimana

04 Aprile 2012 - 14:00

11 aprile, giorno degli espropri: i No Tav preparano la mobilitazione

Pasquetta in Clarea, sui terreni No Tav che ospitano la baracca in lamiera. Poi l’11 aprile una nuova grande mobilitazione, nel giorno in cui Ltf procederà alle occupazioni temporanee dei terreni già presi e recintati “manu militari” il 27 febbraio scorso alla Maddalena. Il calendario delle iniziative è stato deciso martedì sera durante l'assemblea al polivalente di Bussoleno, aperta da un messaggio di Luca Abbà, ancora ricoverato all'ospedale Cto di Torino ma in via di lento miglioramento: per il lunedì di Pasquetta partenza alle 9 dal campo sportivo di Giaglione per un picnic in val Clarea; martedì sera alle 20, sempre a Giaglione, assemblea popolare e fiaccolata verso la val Clarea, dove verosimilmente alcuni attivisti si fermeranno tutta la notte; mercoledì mattina nuovo appuntamento a Giaglione e alla centrale di Chiomonte, da dove alle 9 entreranno uno per volta i proprietari dei terreni interessati dalle occupazioni temporanee. Da lì in avanti tutto potrà succedere, a seconda degli eventi: l'obiettivo dichiarato dai No Tav è quello di «dare il più possibile fastidio». Sono comunque previste iniziative di protesta per tutta la settimana, non solo in valle di Susa: il movimento No Tav ha diffuso l'appello alla mobilitazione a tutta Italia.

su Luna Nuova di venerdì 6 aprile

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Morgan

Morgan

Dalle arpe a Morgan: lo spettacolo in quota tra musica, gite e circo

APPUNTAMENTI CULTURALI

Wooden Elephant

Wooden Elephant

La musica da Boccherini a Björk

MUSICA DAL VIVO

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

CULTURA LOCALE

No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

Tensioni No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

TORINO-LIONE

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

TERRITORIO

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

LUTTO

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

COLDIRETTI

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

DRAMMA

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

FESTIVAL ALTA FELICITÀ