ASSEMBLEA

Ora i No Tav pensano a un boicottaggio soft

Le proposte dell'assemblea di venerdì a Villarfocchiardo

07 Maggio 2012 - 23:47

Ora i No Tav pensano a un boicottaggio soft

Tav, è il momento di passare al contrattacco con l’informazione. L’assemblea pubblica di venerdì presso il salone polivalente di via Cappella delle vigne, con circa quattrocento presenze, è stata un’occasione per riepilogare gli ultimi sviluppi sul fronte del cantiere e degli annunciati lavori per l’ammontare di 6 milioni in arrivo per il consorzio “Valsusa Piemonte” dell’ex deputato Luigi Massa. La chiamata è a un boicottaggio “soft”, consistente nel tempestare di telefonate le imprese per disapprovare il loro operato.

su Luna Nuova di martedì 8 maggio

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Chiusa S.Michele: frontale sulla statale 25, tre feriti

Chiusa S.Michele: frontale sulla statale 25, tre feriti

INCIDENTE

Bussoleno: aveva con sé un kit per furti in appartamento, denunciato

Bussoleno: aveva con sé un kit per furti in appartamento, denunciato

CARABINIERI

Dramma a Rivoli: muore travolto in autostrada

Dramma a Rivoli: muore travolto in autostrada

AUTOFREJUS

I sindaci No Tav a Torino al fianco di Nicoletta Dosio

I sindaci No Tav a Torino al fianco di Nicoletta Dosio

MANIFESTAZIONE

Carabinieri anti-valanghe: 31 multe contro il fuoripista selvaggio

Carabinieri anti-valanghe: 31 multe contro il fuoripista selvaggio

ALTA VALLE

La Befana premia i concorsi natalizi di S.Giorio

La Befana premia i concorsi natalizi di S.Giorio

EPIFANIA

22 nazionalità per la Festa dei Popoli a Bussoleno

22 nazionalità per la Festa dei Popoli a Bussoleno

INTEGRAZIONE

Chiusa S.Michele: baracche in fiamme lungo la statale 25

Chiusa S.Michele: baracche in fiamme lungo la statale 25

ROGO

I No Tav contro la repressione: l'11 gennaio manifestazione a Torino

I No Tav contro la repressione: l'11 gennaio manifestazione a Torino

PROTESTA