San Luigi, odissea al Pronto Soccorso

Ore di attesa dopo l'invio da parte del medico curante

14 Maggio 2012 - 21:42

San Luigi, odissea al Pronto Soccorso

Diario di un'odissea al Pronto soccorso del San Luigi, l'ospedale di riferimento della nostra zona. Dopo ore di attesa i pazienti se ne vanno senza essere visitati. Per il Dea sono prestazioni improprie che devono essere trattate in ambulatorio. Ma è il sistema di medicina di base che li indirrizza al pronto soccorso.

Su Luna Nuova di martedì 15 maggio


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • claucoc

    18 Maggio 2012 - 15:03

    Io personalmente ci sono stao ben 9 ore , ad aspettare!!! Andrebbe chiuso , personale impreparto , ed incapace a gestire le degenze.Preferisco il cardarelli a Napoli.

    Report

    Rispondi

ultima ora

Collegno, l'ultimo saluto al geometra freddato da un 91enne

Collegno, l'ultimo saluto al geometra freddato da un 91enne

LUTTO

Rivoli, M5S punta ancora su Torrrse

Rivoli, M5S punta ancora su Torrese

ELEZIONI

Sabato a Collegno i funerali del geometra freddato da un 91enne

Sabato a Collegno i funerali del geometra freddato da un 91enne

LUTTO

Nubifragio in bassa valle: domani alcune scuole chiuse

Nubifragio in bassa valle: domani alcune scuole chiuse

EMERGENZA

Mompantero: Rocciamelone osservato speciale per tutta la notte

Mompantero: Rocciamelone osservato speciale per tutta la notte

EMERGENZA

Cesana: frana tra San Sicario e Champlas Janvier

Cesana: frana tra San Sicario e Champlas Janvier

EMERGENZA

Cesana: imbratta un muro, denunciato un francese

Cesana: imbratta un muro, denunciato un francese

CARABINIERI

Collegno, formati i primi 20 addetti del Carrefour al servizio dei sordomuti

Collegno, formati i primi 20 addetti del Carrefour al servizio dei sordomuti

PROGETTO PILOTA

S.Giorio: il week-end del marrone entra nel vivo

S.Giorio: il week-end del marrone entra nel vivo

MANIFESTAZIONE