La Sitaf prepara il vero raddoppio del traforo del Frejus

La ‘canna di sicurezza’ potrebbe essere aperta al transito dei Tir

31 Maggio 2012 - 20:43

La Sitaf prepara il vero raddoppio del traforo del Frejus

Lentamente, potrebbe avverarsi il vecchio sogno della Sitaf di avere un traforo ancora più competitivo e di stracciare definitivamente la concorrenza con il tunnel del Monte Bianco. Da mesi, Sitaf e Strf hanno ricevuto l’incarico dal Comitato sicurezza del traforo, l’organo tecnico della Commissione intergovernativa di controllo sul Frejus. Si tratta di valutare se, con un adeguamento progettuale agli impianti antincendio e di controllo, che saranno allestiti nella nuova canna e nel vecchio traforo, sia possibile aprire entrambe le gallerie al traffico regolare.Si tratterebbe di sopportare un costo aggiuntivo che dovrebbe aggirasi sui 30 milioni di euro.

La Sitaf deve presentare l’elaborato di adeguamento entro novembre. Il progetto è sempre proposto per migliorare la sicurezza dopo l'evento tragico del giugno 2005 (nella foto) in cui morirono due persone.
(di Massimiliano Borgia)
su Luna Nuova di venerdì 1 giugno


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

"Altius" atto terzo: prove di soccorso anche sulle pareti rocciose di Caprie

"Altius" atto terzo: prove di soccorso anche sulle pareti rocciose di Caprie

3° REGGIMENTO ALPINI

L'Everesting sul Rocciamelone di Alessandro Coletta: prima salita compiuta

L'Everesting sul Rocciamelone di Alessandro Coletta: prima salita compiuta

SFIDA

"Nonni, datemi i soldi della droga di vostro nipote": pusher arrestato a Borgone

"Nonni, datemi i soldi della droga di vostro nipote": pusher arrestato a Borgone

CARABINIERI

Rivoli, il futuro di Villa Melano passa dal Castello

Rivoli, il futuro di Villa Melano passa dal Castello

PROGETTO

No Tav: Dana Lauriola prelevata dalla sua casa di Bussoleno e portata in carcere

No Tav: Dana Lauriola prelevata dalla sua casa di Bussoleno e portata in carcere

PROTESTA

Condove: ritrovato nella Dora il corpo dell'uomo disperso

Condove: ritrovato nella Dora il corpo senza vita dell'uomo disperso

DRAMMA

Smarino Tav a Susa: l'Unione montana dice "no" alla variante

Smarino Tav a Susa: l'Unione montana dice "no" alla variante

TORINO-LIONE

Rivalta, droga nell'auto: due gemelli in manette

Rivalta, droga nell'auto: due gemelli in manette

CRMINALITA'

No Tav, condanna per Dana Lauriola: «È una persecuzione politica»

No Tav, condanna per Dana Lauriola: «È una persecuzione politica»

PROTESTA