CRISI

Famiglie sempre più povere e le banche non concedono mutui

Per le imprese la stretta creditizia è disastrosa, lo dice un rapporto della Banca d'Italia di Torino

14 Giugno 2012 - 17:07

Famiglie sempre più povere e le banche non concedono mutui

 

In Piemonte, aumentano le cosiddette “famiglie deprivate”, cioè quelle dove non si riesce a pagare le rate di un mutuo, non si riesce ad accedere a nuovi beni strumentali o addirittura si fa fatica a consumare pasti regolari. Queste famiglie sono ormai l’11,7 per cento in regione. È uno dei dati che emergono dal report della Banca d’Italia redatto dalla Divisione analisi e ricerca economica territoriale della sede torinese (nella foto con i dirigenti dell'Istituto). «Si è interrotta in tutto il Piemonte, la breve stagione di ripresa che si era manifestata nel 2009 - sottolinea Luigi Capra, direttore della sede torinese della Banca d’Italia - E, in questo quadro, il dato più preoccupante è il continuo calo degli investimenti delle aziende, anche come conseguenza della stretta creditizia».

(di Massimiliano Borgia)

Su Luna Nuova di venerdì 15 giugno

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Avigliana: a fuoco un rimorchio agricolo carico di lana di tosatura

Avigliana: a fuoco un rimorchio agricolo carico di lana di tosatura

INCENDIO

Collegno, passa il cantiere e fa traslocare due classi

Collegno, passa il cantiere e fa traslocare due classi

TRASPORTI

Bardonecchia, gli alberi di Natale Pro loco ritrovano la libertà

Bardonecchia, gli alberi di Natale Pro loco ritrovano la libertà

NATURA

Giovedì a Sauze d'Oulx una messa in memoria del principe Filippo

Giovedì a Sauze d'Oulx una messa in memoria del principe Filippo

LUTTO

S.Didero, attivisti No Tav incatenati nella casetta sul tetto

S.Didero, attivisti No Tav incatenati nella casetta sul tetto

PROTESTA

Rivalta, la città ha perso il sindaco Nicola De Ruggiero

Rivalta, la città ha perso il sindaco Nicola De Ruggiero

LUTTO

Il lungo sabato No Tav: dalla protesta dei sindaci al corteo in strada

Il lungo sabato No Tav: dalla protesta dei sindaci al corteo in strada

TORINO-LIONE

S.Didero: un'attivista No Tav ferita da un lacrimogeno, ora è in ospedale

La conferenza di oggi all'ora di pranzo davanti al centri polivalente di San Didero

S.Didero: un'attivista No Tav ferita da un lacrimogeno, ora è in ospedale

TORINO-LIONE

Caprie: esce fuori strada, due feriti estratti dalle lamiere

Caprie: esce fuori strada, due feriti estratti dalle lamiere

INCIDENTE