Confindustria: «Prima realizziamo la Torino-Lione e vedrete che le imprese la utilizzeranno»

Parla Marco Gay presidente dei giovani industriali e numero due di Confindustria Piemonte

25 Giugno 2012 - 20:29

Confindustria: «Prima realizziamo la Torino-Lione e vedrete che le imprese la utilizzeranno»

La Torino-Lione è sempre stata voluta dagli imprenditori torinesi e piemontesi perché la sua realizzazione dovrebbe fare di Torino una città inserita nelle grandi reti del trasporto merci europeo del futuro. Ma le associazioni di categoria, a partire da Confindustria, non hanno mai spiegato come le imprese, in particolare quelle manifatturiere, intendono utilizzare il futuro collegamento. Al di là delle motivazioni geoeconomiche, non è mai stato mai detto con chiarezza per quale motivo la Torino-Lione servirà alle nostre produzioni.«La realizzazione di un’infrastruttura così strategica sia per il nostro territorio che per il mercato europeo - risponde Marco Gay, presidente del gruppo giovani e vicepresidente di Confindustria Piemonte, astro nascente della più importate associazione datoriale subalpina - potrà favorire la crescita e lo sviluppo economico del nostro territorio attraverso la creazione di un ambiente favorevole, in grado di sostenere il mercato unico garantendo la libera circolazione delle persone e delle merci».

(di Massimiliano Borgia)

Su Luna Nuova di martedì 26 giugno


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Reano, con il Fai alla scoperta dei sette capolavori del Bronzino

Reano, con il Fai alla scoperta dei sette capolavori del Bronzino

CULTURA

Giaveno, un bagno di folla per il primo carnevale notturno "ufficiale"

Giaveno, un bagno di folla per il primo carnevale notturno "ufficiale"

FOLKLORE

R

Rivoli, grande successo per il primo atto delle Giornate del Fai

CULTURA

Giaveno, boschi in fiamme in zona Roccette

Giaveno, boschi in fiamme in zona Roccette

INCENDIO

Coazze, inaugurato il rifugio della legalità

Coazze, inaugurato il rifugio della legalità

SOCIETÀ CIVILE

S.Antonino: fiamme nell'autoscuola Grand Prix

S.Antonino: fiamme nell'autoscuola Grand Prix

VIGILI DEL FUOCO

Tragedia sul monte Muret: muore un alpinista di S.Antonino

Tragedia sul monte Muret: muore un alpinista di S.Antonino

ROCCIAMELONE

Movida in alta valle: sei denunciati dai carabinieri

Movida in alta valle: sei denunciati dai carabinieri

CONTROLLI

Condove: "Noi siamo i figli della Monce", in arrivo un docu-film

Condove: "Noi siamo i figli della Monce", in arrivo un docu-film

STORIA E MEMORIA