Confindustria: «Prima realizziamo la Torino-Lione e vedrete che le imprese la utilizzeranno»

Parla Marco Gay presidente dei giovani industriali e numero due di Confindustria Piemonte

25 Giugno 2012 - 20:29

Confindustria: «Prima realizziamo la Torino-Lione e vedrete che le imprese la utilizzeranno»

La Torino-Lione è sempre stata voluta dagli imprenditori torinesi e piemontesi perché la sua realizzazione dovrebbe fare di Torino una città inserita nelle grandi reti del trasporto merci europeo del futuro. Ma le associazioni di categoria, a partire da Confindustria, non hanno mai spiegato come le imprese, in particolare quelle manifatturiere, intendono utilizzare il futuro collegamento. Al di là delle motivazioni geoeconomiche, non è mai stato mai detto con chiarezza per quale motivo la Torino-Lione servirà alle nostre produzioni.«La realizzazione di un’infrastruttura così strategica sia per il nostro territorio che per il mercato europeo - risponde Marco Gay, presidente del gruppo giovani e vicepresidente di Confindustria Piemonte, astro nascente della più importate associazione datoriale subalpina - potrà favorire la crescita e lo sviluppo economico del nostro territorio attraverso la creazione di un ambiente favorevole, in grado di sostenere il mercato unico garantendo la libera circolazione delle persone e delle merci».

(di Massimiliano Borgia)

Su Luna Nuova di martedì 26 giugno


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Rivoli, tutto esaurito al Don Puglisi per il primo confronto tra candidati

Rivoli, tutto esaurito al Don Puglisi per il primo confronto tra candidati

ELEZIONI

Vaie: Alpini in festa per i 90 anni di fondazione

Vaie: Alpini in festa per i 90 anni di fondazione

ANNIVERSARIO

Coazze, doccia fredda per Allais: la Commissione boccia la lista

Coazze, doccia fredda per Allais: la Commissione boccia la lista

ELEZIONI COMUNALI

Applausi scroscianti a Venaus per Mimmo Lucano, il sindaco dell'accoglienza

Applausi scroscianti a Venaus per Mimmo Lucano, il sindaco dell'accoglienza

VALSUSA FILMFEST

Colpo di scena a Venaus: l'erede di Nilo Durbiano è Avernino Di Croce

Colpo di scena a Venaus: l'erede di Nilo Durbiano è Avernino Di Croce

ELEZIONI

Caselette: sarà Giorgio Turbil lo sfidante del sindaco Banchieri

Caselette: sarà Giorgio Turbil lo sfidante del sindaco Banchieri

ELEZIONI

Almese: Farsella alza il velo sui 12 candidati della Lega

Almese: Farsella alza il velo sui 12 candidati della Lega

ELEZIONI

Sestriere: soccorso e salvato uno scialpinista sulle piste

Sestriere: soccorso e salvato uno scialpinista sulle piste

EMERGENZA

Grugliasco, il Museo del Toro nell'olimpo del calcio mondiale

Grugliasco, il Museo del Toro nell'olimpo del calcio mondiale

MEMORIA