Il ritorno a casa di Luca Abbà dopo 109 giorni d'ospedale

Domenica prima visita al campeggio No Tav di Chiomonte dopo la folgorazione dal traliccio: «Lo rifarei, ma con più attenzione»

25 Giugno 2012 - 21:55

Il ritorno a casa di Luca Abbà dopo 109 giorni d'ospedale

GUARDA LA FOTOGALLERY



Domenica Luca Abbà ha fatto una “toccata e fuga” al campeggio No Tav di Chiomonte. È stato come un secondo ritorno a casa. È il segno che Luca è tornato e tornerà in mezzo alla sua gente. A Chiomonte non ci era ancora andato da quando, lunedì scorso, è uscito dall’ospedale dopo la terribile caduta dal traliccio del 27 febbraio e la folgorazione che gli ha procurato le conseguenze più gravi. Ma domenica non ha resistito alla tentazione. Cammina con le stampelle, a volte usa deambulatore o carrozzina, ma cammina con le sue gambe e solo quattro mesi fa in pochi ci avrebbero scommesso. Dopo una settimana di coma farmacologico, quasi due mesi tra rianimazione e terapia intensiva e ben 109 giorni d’ospedale, ora lo aspetta un lungo periodo di fisioterapia. «Fra un anno capiremo quali segni mi lascerà questo incidente. Il recupero completo, o quasi, è possibile, ma non è scontato. Le funzioni vitali minime mi sono state garantite». Lo rifarebbe di arrampicarsi sul traliccio? «In una situazione come quella lo rifarei. Col senno di poi, magari lo farei con più attenzione. Ma più ci penso, più mi convinco che non c’era nessun motivo perché un poliziotto mi inseguisse».

su Luna Nuova di martedì 26 giugno

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Condove: brucia un pullman nel deposito di via Roma

Condove: brucia un pullman nel deposito di via Roma

INCENDIO

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

ELEZIONI COMUNALI 2022

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

Stefano Olivetti ed Elena Vezzani

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

INCLUSIONE

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

SOCCORSO ALPINO

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

ORDINAZIONE

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

POLITICA IN LUTTO

Grugliasco fa squadra con Film Commission e Museo del cinema

Grugliasco fa squadra con Film Commission e Museo del cinema

SVILUPPO

Rivoli, la polizia dona ai profughi scarpe e giubbotti sequestrati

Rivoli, la polizia dona ai profughi scarpe e giubbotti sequestrati

SOLIDARIETÀ

Borgone: l'autogru dei vigili del fuoco recupera le bobine rotolate in strada

Borgone: l'autogru dei vigili del fuoco recupera le bobine rotolate in strada

DISAGI