ANALISI

Lavoro, la speranza di chi entra è il precariato

I contatti a tempo determinato superano quelli stabili

05 Luglio 2012 - 21:14

Lavoro, la speranza di chi entra è il precariato

 

Ormai si lavora praticamente solo più a scadenza, cioè a tempo determinato. L’analisi dei flussi del mercato del lavoro redatta dalla Regione sancisce che, anche nella nostra zona, il precariato ha superato il posto fisso. Ma la “flessibilità”, tanto invocata dalle imprese nel decennio trascorso, non ha portato un boom di assunzioni. I dati dal 2008 al 2011, che riguardano il nostro territorio registrano un calo delle assunzioni nel triennio che nel 2009 è addirittura del 25 per cento e che sale appena dell’11 per cento nel 2011. Il dato delle assunzioni rimane, quindi, in territorio negativo rispetto al periodo pre-crisi.

(di Massimiliano Borgia)

Su Luna Nuova di venerdì 6 luglio

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Tav, 17 sindaci scrivono al governo: «Sospendere gli appalti in corso»

I sindaci No Tav durante la marcia dell'8 dicembre 2019 da Susa a Venaus

Tav, 17 sindaci scrivono al governo: «Sospendere gli appalti in corso»

TORINO-LIONE

Villardora: panchine di tutti i colori grazie ad associazioni e cittadini

Villardora: panchine di tutti i colori grazie ad associazioni e cittadini

CREATIVITÀ

Grugliasco, 150 posti di lavoro nella fabbrica delle mascherine

Grugliasco, 150 posti di lavoro nella fabbrica delle mascherine

OCCUPAZIONE

Rivoli, fugge dal pronto soccorso e provoca un incidente

Rivoli, fugge dal pronto soccorso e provoca un incidente

VIABILITA'

Collegno conferma il sostegno agli "imprenditori in erba"

Collegno conferma il sostegno agli "imprenditori in erba"

OCCUPAZIONE

Pianezza promuove lo sport e punta sulla ginnastica

Pianezza promuove lo sport e punta sulla ginnastica

INIZIATIVA

Gad Lerner a Mattie per ricordare Ugo Berga

Gad Lerner a Mattie per ricordare Ugo Berga

VALSUSA FILMFEST

L'Alta Felicità si farà: due week-end No Tav a Venaus tra agosto e settembre

L'arena di Venaus nell'edizione 2019 (foto Luca Perino)

L'Alta Felicità si farà: due week-end No Tav a Venaus tra agosto e settembre

MUSICA DI LOTTA

Condove: domenica 2 agosto visite guidate al Castrum Capriarum

Condove: domenica 2 agosto visite guidate al Castrum Capriarum

TURISMO E CULTURA