Giovani Confindustria, «Basta economia creativa, ripartire dalla manifattura»

Gay: «Incentivi per chi vuole inziare l'avventua d'impresa, solo così si esce dalla crisi»

17 Settembre 2012 - 19:48

Giovani Confindustria, «Basta economia creativa, ripartire dalla manifattura»

Dalla crisi si potrà uscire rafforzati grazie alla creatività delle nuove generazioni. Ma solo se la politica sarà in grado di fare la sua parte.Così, Marco Gay presidente del gruppo giovani e vicepresidente di Confindustria Piemonte pensa soprattutto ai 30-40enni che stanno gettandosi nell’avventura del fare impresa. «Questa è la terza recessione in meno di dieci anni – osserva – ma questa volta è una crisi veramente globale e strutturale. Ci sta insegnando che abbiamo dimenticato che quello che fa girare il mondo è l’economia reale, quella creata ogni giorno dalle piccole e medie imprese che producono merci. E da questo punto, persino ovvio, che dobbiamo ripartire. È la manifattura che sostiene l’economia. Anche l’economia generata dai servizi è ancora aggregata alla manifattura. E proprio io che produco siti internet non possono non guardare al futuro pensando alla manifattura. Non è che se ci mettiamo tutti a fare pagine web abbiamo risolto il problema della crisi». 

(di Massimiliano Borgia)

Su Luna Nuova di martedì 18 settembre

 

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Via alla Susa-Venaus: migliaia di No Tav in corteo

Via alla Susa-Venaus: migliaia di No Tav in corteo

8 DICEMBRE

Una "vertenza val Susa" sul lavoro: «Organizziamo una grande manifestazione»

Una "vertenza val Susa" sul lavoro: «Organizziamo una grande manifestazione»

OCCUPAZIONE

Cesana: maltrattava l'anziana mamma, arrestato figlio in preda all'alcol

Cesana: maltrattava l'anziana mamma, arrestato figlio in preda all'alcol

CARABINIERI

Prossima fermata Rivoli: la metropolitana punta verso ovest

Prossima fermata Rivoli: la metropolitana punta verso ovest

TRASPORTI

Grugliasco, i bambini cantano "Bella Ciao" per salutare Antonio Falbo

Grugliasco, i bambini cantano "Bella Ciao" per salutare Antonio Falbo

LUTTO

8 dicembre No Tav: il Pd contro l'adesione dell'Unione montana

8 dicembre No Tav: il Pd di valle contro l'adesione dell'Unione montana

MANIFESTAZIONE

Grugliasco, grandi e piccoli a bocca aperta di fronte ai mini capolavori

Grugliasco, grandi e piccoli a bocca aperta di fronte ai mini capolavori

ESPOSIZIONE

Meteo: è allerta arancione su bassa val Susa e val Sangone

Meteo: è allerta arancione su bassa val Susa e val Sangone

OGGI E DOMANI

Rivoli, in centinaia sotto la pioggia nel ricordo di Vito

Rivoli, in centinaia sotto la pioggia nel ricordo di Vito

COMMEMORAZIONE