No Tav, denunce per il presidio di Susa

Contestato illecito edilizio anche a ex assessore

24 Settembre 2012 - 20:44

No Tav, denunce per il presidio di Susa

Per il nuovo presidio No Tav di Susa arrivano le prime denunce. La scorsa settimana sono stati recapitati gli avvisi di garanzia ai proprietari dei terreni e alle persone identificate mentre si stava posizionando il container e la casetta prefabbricata. Giovedì, gli indagati, nomineranno i propri difensori, scelti tra gli avvocati del legal team. Per tutti viene contestato il reato di abuso edilizio, cioè di avere impiantato strutture e cantieri su un terreno agricolo, senza il permesso di costruire rilasciato dal Comune e senza avere tenuto conto delle fasce di rispetto da strada e ferrovia. Per il movimento No Tav è una provocazione. Il 28 ottobre i No Tav celebreranno, di fronte al notaio, l’acquisto di 2000 metri quadrati di terreni per la nuova campagna “Compra un posto in prima fila” a San Giuliano proprio dove verrà realizzata la stazione internazionale di Susa. Nella foto, il container il giorno della posa.
(di Massimiliano Borgia)

su Luna Nuova di martedì 25 settembre

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Condove: brucia un pullman nel deposito di via Roma

Condove: brucia un pullman nel deposito di via Roma

INCENDIO

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

ELEZIONI COMUNALI 2022

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

Stefano Olivetti ed Elena Vezzani

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

INCLUSIONE

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

SOCCORSO ALPINO

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

ORDINAZIONE

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

POLITICA IN LUTTO

Grugliasco fa squadra con Film Commission e Museo del cinema

Grugliasco fa squadra con Film Commission e Museo del cinema

SVILUPPO

Rivoli, la polizia dona ai profughi scarpe e giubbotti sequestrati

Rivoli, la polizia dona ai profughi scarpe e giubbotti sequestrati

SOLIDARIETÀ

Borgone: l'autogru dei vigili del fuoco recupera le bobine rotolate in strada

Borgone: l'autogru dei vigili del fuoco recupera le bobine rotolate in strada

DISAGI