Inizia il maxiprocesso ai No Tav tra urla e slogan nell'aula troppo stretta

Un clima da anni '70

22 Novembre 2012 - 20:12

Inizia il maxiprocesso ai No Tav tra urla e slogan nell'aula troppo stretta

Il maxiprocesso contro i No Tav è iniziato nella confusione più totale ed è subito stato rinviato al 21 gennaio. In un’aula, la 46, troppo piccola persino per contenere i 45 imputati e i loro avvocati, il pubblico, giornalisti, carabinieri e agenti di custodia si sono trovati stipati come sardine. In più non funzionavano i microfoni e, quindi, difese, imputati e pubblico non riuscivano a sentire nemmeno l’appello e alte comunicazioni dei giudici. In questo caos senza solennità, No Tav dagli accenti mezza Italia, in cui spiccavano lombardi, romani, veneti e toscani, ne hanno approfittato per inscenare le coreografie tipiche di altri maxiprocessi torinesi, quelli al “proletariato prigioniero” delle Brigate Rosse e di Prima Linea. (nella foto, il presidio fuori dal tribunale, con appena un centinaio di No Tav)

(di Massimiliano Borgia)

su Luna Nuova di venerdì 23 novembre


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Tre giorni in sella con i Cavalieri del Conte Verde

Tre giorni in sella con i Cavalieri del Conte Verde

MONCENISIO

A Bar Cenisio si parla di lupo e di convivenza con l'uomo

A Bar Cenisio si parla di lupo e di convivenza con l'uomo

VENAUS

Cade sul selciato in piazza d'Armi: «Non è la prima volta che succede»

Cade sul selciato in piazza d'Armi: «Non è la prima volta che succede»

SUSA

Manifestazione No Green Pass in piazza del Sole

Manifestazione No Green Pass in piazza del Sole

SUSA

Festa della Madonna del Rocciamelone, si riaccendono i monumenti

Festa della Madonna del Rocciamelone, si riaccendono i monumenti

SUSA

Parte la ristrutturazione della cappella del Thabor

Parte la ristrutturazione della cappella del Thabor

BARDONECCHIA

In piazza Vittorio Emanuele si ricorda la battaglia dell'Assietta

In piazza Vittorio Emanuele si ricorda la battaglia dell'Assietta

EXILLES

Al colle della Rho si celebra il Gemellaggio con Modane e Forneaux

Al colle della Rho si celebra il Gemellaggio con Modane e Forneaux

BARDONECCHIA

Gusto in quota, e gli assaggi te li porti a casa

Gusto in quota, e gli assaggi te li porti a casa

SESTRIERE