S.DIDERO

Le acciaierie non inquinano più. Diossine sotto controllo

Dopo 8 anni di monitoraggi per la prima volta l'Asl vede scendere i livelli sotto i livelli di legge in tutti gli allevamenti

06 Dicembre 2012 - 20:44

Le acciaierie non inquinano più. Diossine sotto controllo

 

Dopo le coperture dell’intera aerea produttiva delle acciaierie Beltrame di San Didero, si vedevano già i primi risultati: cessati gli storici fumi giallastri delle colate stava migliorando anche la qualità dell’aria e diminuivano gli inquinanti al suolo. Oggi, dopo 8 anni da quella battaglia dei sindaci e dei cittadini, Pcb e diossine sono praticamente scomparsi anche dal grasso degli animali. (nella foto l'acciaieria 8 anni fa)

(di Massimiliano Borgia)

Su Luna Nuova di venerdì 7 dicembre

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Villardora: una folla commossa per l'ultimo abbraccio a Giuseppe Vellone

Villardora: una folla commossa per l'ultimo abbraccio a Giuseppe Vellone

FUNERALE

Chiusa S.Michele: frontale sulla statale 25, tre feriti

Chiusa S.Michele: frontale sulla statale 25, tre feriti

INCIDENTE

Bussoleno: aveva con sé un kit per furti in appartamento, denunciato

Bussoleno: aveva con sé un kit per furti in appartamento, denunciato

CARABINIERI

Dramma a Rivoli: muore travolto in autostrada

Dramma a Rivoli: muore travolto in autostrada

AUTOFREJUS

I sindaci No Tav a Torino al fianco di Nicoletta Dosio

I sindaci No Tav a Torino al fianco di Nicoletta Dosio

MANIFESTAZIONE

Carabinieri anti-valanghe: 31 multe contro il fuoripista selvaggio

Carabinieri anti-valanghe: 31 multe contro il fuoripista selvaggio

ALTA VALLE

La Befana premia i concorsi natalizi di S.Giorio

La Befana premia i concorsi natalizi di S.Giorio

EPIFANIA

22 nazionalità per la Festa dei Popoli a Bussoleno

22 nazionalità per la Festa dei Popoli a Bussoleno

INTEGRAZIONE

Chiusa S.Michele: baracche in fiamme lungo la statale 25

Chiusa S.Michele: baracche in fiamme lungo la statale 25

ROGO