Elezioni, nelle liste molti candidati della zona ovest e delle valli

Ma in pochi hanno qualche speranza

24 Gennaio 2013 - 20:14

Elezioni, nelle liste molti candidati della zona ovest e delle valli

La lista definitiva del Pdl alla Camera nella circoscrizione Piemonte 1 fa scalare di un posto Osvaldo Napoli a favore dell’ex sottosegretario Mino Giachino. Stesso problema per Daniela Ruffino al Senato. La sindaca di Giaveno e vice coordinatrice provinciale del partito, anche con la scelta di Berlusconi per l’elezione in un’altra regione, sarebbe al quinto posto, con una previsione di eletti che si ferma anche per il Senato a 3-4 senatori. Per la Lega, dopo Roberto Cota, che ha già annunciato che rinuncerà c’è il sindaco di Sestriere Valter Marin. Le possibilità di elezione per Marin sono nulle, visto che la Lega spera di prendere due deputati, ma è comunque un riconoscimento. Come per la capogruppo di Piossasco e candidata sindaco per due volte, Roberta Ferrero, il consigliere collegnese Claudio Broglio, e per Dina Maria Benna, la giavenese già candidata alle Europee. A loro si aggiunge il consigliere rivolese Paolo Moglia. Al Senato, è candidato per la nostra zona il segretario della sezione valsusina Paolo Tonasso. Per Fratelli d’Italia-Centrodestra nazionale: nella nostra zona c’è la candidatura del consigliere comunale rivolese Valerio Calosso in posizione impossibile, e più in giù, del sindaco di Bardonecchia Roberto Borgis, dell’assessore pianezzese Rosario Scafidi, del consigliere comunale di Grugliasco Viorel Vigna, e della consigliera comunale collegnese Alessandra Sardo. Al Senato, ha qualche possibilità di essere eletta Barbara Bonino, assessore regionale ai trasporti, mentre, per la nostra zona c’è anche la candidatura dell’almesino Roberto Vaglio, ex assessore regionale alla montagna nelle giunte Ghigo. Il Partito democratico, per la nostra zona candida in posizione sicura Umberto D’Ottavio alla Camera mentre al Senato c’è l’ex assessore ai trasporti della giunta Bresso Daniele Borioli, e Stefano Esposito, deputato uscente. Sinistra, Ecologia e Libertà candida alla camera l’ex segretario Fiom Giorgio Airaudo, cpolista e l’ex sindaca di Avigliana Carla Mattioli, in posizione impossibile così come la vicesindaca di Rivalta Nicoletta Cerrato. Al Senato, dietro alla capolista Monica Cerutti ci sono l’ex sindaco di Alpignano Giuseppe Accalai, l’ex presidente di Legambiente Piemonte Vanda Bonardo, e l’ex sindaco di Rivalta ed ex assessore regionale Nicola De Ruggiero. Per scelta Civica-Con Monti per l’Italia il capogruppo alla Camera è Paolo Vitelli, seguito da una lista di Vip del mondo delle imprese ma anche dell’amministrazione pubblica con non pochi riciclati della Prima Repubblica.Per l’Unione dei democratici cristiani e di centro, alla Camera c’è l’assessore provinciale all’agricoltura e segretario regionale Marco Balagna, con il consigliere segusino Giorgio Montabone con scarse possibilità di essere eletto. Più in là è candidata anche la consigliera rivolese Giovanna Massaro. Al Senato, come è noto, l’Udc è in lista comune con la lista Monti. Per il Movimento 5 Stelle la capolista alla Camera è la collegnese Laura Castelli, al quarto posto  c’è il collegnese Ivan Della Valle. Al Senato, il Movimento 5 Stelle candida il valsusino Marco Scibona capolista. Rivoluzione Civile, dietro Antonio Ingroia, al quinto posto candida alla camera l’avvocato Roberto Lamacchia, che difende i No Tav e ha rappresentato la Comunità montana ai tempi Ferrentino in molti procedimenti contro il Tav. Ma è in posizione impossibile come Avernino Di Croce, vicesindaco di Rivoli. Al Senato, Ingroia ha candidato capolista il sindaco di Venaus Nilo Durbiano, un passato da socialista ora diventato uno dei sindaci-simbolo della battaglia contro il Tav e in quota ai Verdi di Bonelli. In quota Pdci, in posizione impossibile c’è il condovese Pietro Milazzo.

(di Massimiliano Borgia)

Su Luna Nuova di venerdì 25 gennaio

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Via alla Susa-Venaus: migliaia di No Tav in corteo

Via alla Susa-Venaus: migliaia di No Tav in corteo

8 DICEMBRE

Una "vertenza val Susa" sul lavoro: «Organizziamo una grande manifestazione»

Una "vertenza val Susa" sul lavoro: «Organizziamo una grande manifestazione»

OCCUPAZIONE

Cesana: maltrattava l'anziana mamma, arrestato figlio in preda all'alcol

Cesana: maltrattava l'anziana mamma, arrestato figlio in preda all'alcol

CARABINIERI

Prossima fermata Rivoli: la metropolitana punta verso ovest

Prossima fermata Rivoli: la metropolitana punta verso ovest

TRASPORTI

Grugliasco, i bambini cantano "Bella Ciao" per salutare Antonio Falbo

Grugliasco, i bambini cantano "Bella Ciao" per salutare Antonio Falbo

LUTTO

8 dicembre No Tav: il Pd contro l'adesione dell'Unione montana

8 dicembre No Tav: il Pd di valle contro l'adesione dell'Unione montana

MANIFESTAZIONE

Grugliasco, grandi e piccoli a bocca aperta di fronte ai mini capolavori

Grugliasco, grandi e piccoli a bocca aperta di fronte ai mini capolavori

ESPOSIZIONE

Meteo: è allerta arancione su bassa val Susa e val Sangone

Meteo: è allerta arancione su bassa val Susa e val Sangone

OGGI E DOMANI

Rivoli, in centinaia sotto la pioggia nel ricordo di Vito

Rivoli, in centinaia sotto la pioggia nel ricordo di Vito

COMMEMORAZIONE