MATTIE

Prima il carcere, poi l'abbraccio del mondo No Tav

Il racconto di Emanuele Davì e Cristian Rivetti dopo l'arresto

14 Febbraio 2013 - 23:29

Prima il carcere, poi l'abbraccio del mondo No Tav

Il silenzio bianco della neve avvolge il piccolo gruppo di auto che risalgono a Mattie dalla stazione di Bussoleno. È da poco passata la mezzanotte, Cristian Rivetti ed Emanuele Davì sono uomini liberi da qualche ora, ma soltanto adesso, tornati a casa dopo tre giorni di detenzione, possono tirare un sospiro di sollievo. Il movimento No Tav li ha già assunti come nuove icone della pervicacia con cui la politica bipartisan a favore dell’opera cerca di criminalizzare la valle, li ha accolti con una piccola delegazione festante sui binari di Bussoleno, ma i loro primi pensieri sono ovviamente per la famiglia, la fidanzata, una doccia calda.

su Luna Nuova di venerdì 15 febbraio

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

Collegno, la discarica di Barricalla inaugura il suo quinto lotto

Collegno, la discarica di Barricalla inaugura il suo quinto lotto

AMBIENTE

Alpignano: l'Asl guarda al "Movicentro" per la nuova sede

Alpignano: l'Asl guarda al "Movicentro" per la nuova sede

SANITA'

Mattie: le immagini della frana sul rio Gerardo

Mattie: le immagini della frana sul rio Gerardo

SICUREZZA IDROGEOLOGICA

Chianocco: furti su auto, denunciati due giovani francesi

Chianocco: furti su auto, denunciati due giovani francesi

CARABINIERI

Rotonde di Caprie: primi segnali di cantiere

Rotonde di Caprie: primi segnali di cantiere

EX STATALE 24

Almese: sabato "Mary Shelley" riapre il CineMagnetto

Almese: sabato "Mary Shelley" riapre il CineMagnetto

CULTURA

Torna la Coppa del Mondo a Sansicario

Torna la Coppa del Mondo a Sansicario

SCI D'ERBA

Tragedia di Genova, rinviato il falò alla Tur d'Amun

Tragedia di Genova, rinviato il falò alla Tur d'Amun

LUTTO

Bardonecchia, tutto esaurito per la cena in bianco… e rosso

Bardonecchia, tutto esaurito per la cena in bianco… e rosso

IN STRADA