QUERELA

Sindaci No Tav contro Esposito: si passa alle vie legali

Gli amministratori delle liste civiche querelano il senatore Pd per le sue ripetute accuse

08 Aprile 2013 - 22:45

Sindaci No Tav contro Esposito: si passa alle vie legali

Stanchi di subire le ire di Stefano Esposito, uno tra i più convinti sostenitori della Torino-Lione e detrattori del movimento No Tav, un gruppo di amministratori valsusini ha deciso di passare alle vie legali. Venerdì l’avvocato Emanuele D’Amico ha infatti depositato in procura una querela nei confronti del senatore Pd: la goccia che ha fatto traboccare il vaso risale all’assalto alle reti portato avanti da alcuni attivisti nella notte del 9 febbraio sorso, a seguito del quale Esposito aveva dichiarato sulle pagine di un quotidiano torinese che «le azioni di questi teppisti sono coordinate dai sindaci e dagli amministratori che danno le dritte politiche». Un’accusa che 32 amministratori tra sindaci, assessori e consiglieri comunali che aderiscono alle liste civiche vicine al movimento No Tav hanno deciso di non lasciar più correre.

su Luna Nuova di martedì 9 aprile

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Vaccini: le adesioni dei 40enni anticipate alla prossima settimana

Vaccini: le adesioni dei 40enni anticipate alla prossima settimana

COVID-19

Collegno, una "lettera alla coscienza" firmata Sermig

Collegno, una 'lettera alla coscienza' firmata Sermig

GIRO D'ITALIA

Grugliasco, ecco il nuovo deposito di Amazon

Grugliasco, ecco il nuovo deposito di Amazon

OCCUPAZIONE

Pianezza, il centrodestra punta su Roberto Signoriello

Pianezza, il centrodestra punta su Roberto Signoriello

ELEZIONI

Alpignano, vota parco Bellagarda e fai vincere la Turati

Alpignano, vota parco Bellagarda e fai vincere la Turati

AMBIENTE

Grugliasco, si era dato fuoco: muore dieci giorni dopo

Grugliasco, si era dato fuoco: muore dieci giorni dopo

TRAGEDIA

S.Giorio, fiamme al "Paradiso delle rane": doveva riaprire domenica

S.Giorio, fiamme al "Paradiso delle rane": doveva riaprire domenica

INCENDIO

Rivoli, schianto in tangenziale: muore operatore della Croce Rossa

Rivoli, schianto in tangenziale: muore operatore della Croce Rossa

TRAGEDIA

Borgone, S.Antonino e Rivoli piazze dello spaccio: dieci misure cautelari

Borgone, S.Antonino e Rivoli piazze dello spaccio: dieci misure cautelari

DROGA