MARCIA

Il termovalorizzatore del Gerbido fa paura

Un migliaio in corteo da Beinasco a Torino per protestare

13 Maggio 2013 - 23:36

Il termovalorizzatore del Gerbido fa paura

Guarda la fotogallery

Alla manifestazione di protesta contro l’impianto del Gerbido, organizzata sabato pomeriggio dal coordinamento No inceneritore-Rifiuti zero, si è vista nuovamente la folla di qualche anno fa, quando del termovalorizzatore si cominciava soltanto a parlare. Piazza Dolci a Beinasco era affollata da un migliaio di persone provenienti non solo da Beinasco, ma anche da Rivalta, Rivoli, Orbassano, Torino, Vinovo, Nichelino e altri comuni che nell’impianto entrato in funzione poche settimane fa vedono una seria minaccia per la loro salute e per quella dei loro figli. Il corteo è arrivato in piazza d’Armi a Torino: nessun incidente, e d’altronde nessuno ne temeva, tanto che le forze dell’ordine alla partenza e lungo il percorso erano limitate a tre auto di servizio di carabinieri e polizia. Tanti i cartelli di protesta e gli striscioni, che ripetevano tutti lo stesso concetto: «L’incenerimento di rifiuti è dannoso per la salute degli abitanti e degli animali - spiega il rivolese Giorgio - Nessun filtro è in grado di abbattere completamente le emissioni, che alla lunga finiranno per farci ammalare. Ce ne accorgeremo quando sarà troppo tardi, per questo ha senso manifestare oggi».

su Luna Nuova di martedì 14 maggio


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Morgan

Morgan

Dalle arpe a Morgan: lo spettacolo in quota tra musica, gite e circo

APPUNTAMENTI CULTURALI

Wooden Elephant

Wooden Elephant

La musica da Boccherini a Björk

MUSICA DAL VIVO

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

CULTURA LOCALE

No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

Tensioni No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

TORINO-LIONE

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

TERRITORIO

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

LUTTO

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

COLDIRETTI

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

DRAMMA

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

FESTIVAL ALTA FELICITÀ