SPECIALE 3

Susa e Bussoleno: la parola alle sindache

Per la Comunità montana la stazione internazionale era più logico farla a Bussoleno

27 Giugno 2013 - 22:20

Susa e Bussoleno: la parola alle sindache

Ammesso che andasse fatta, la stazione internazionale a servizio della nuova linea ad alta velocità aveva più senso prevederla a Bussoleno e non a Susa. Lo sostengono i tecnici della Comunità montana nelle osservazioni al progetto definitivo Tav: a loro giudizio, avrebbe favorito un’adeguata interconnessione con l’alta valle all’intersezione con la linea storica, e non lungo la linea Susa-Bussoleno, che ad oggi rappresenta un ramo privo di interconnessioni. Per l’amministrazione segusina, invece, il fatto che l’alta velocità preveda a Susa la futura stazione internazionale ha rappresentato quel valore aggiunto capace di cambiare le sorti dell’intero progetto Tav. «La stazione internazionale è un elemento che guarda all’Italia e all’Europa, con riferimento ai turisti - spiega la sindaca Gemma Amprino - se penso al patrimonio turistico di Susa, un’eccellenza a livello europeo, l’averla prevista sul nostro territorio è una scelta assolutamente motivata». Bussoleno, invece, resta sulle barricate: «Nessuno ci ha mai offerto compensazioni. E poi a che pro avremmo dovuto farlo? Noi non vogliamo l’opera, punto. Quelle richieste da Susa e Chiomonte sono opere dovute a prescindere dal Tav».

su Luna Nuova di venerdì 28 giugno



Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Vaccini, il Piemonte alza il volume: superato il milione, oggi 28mila somministrazioni

Vaccini, il Piemonte alza il volume: superato il milione, oggi 28mila somministrazioni

COVID-19

Dietrofront: anche Torino sarà arancione da lunedì 12 aprile

Dietrofront: anche Torino sarà arancione da lunedì 12 aprile

CORONAVIRUS

I sindaci No Tav contro il nuovo autoporto: sabato 17 manifestazione statica

I sindaci No Tav contro il nuovo autoporto: sabato 17 manifestazione statica

TORINO-LIONE

Ufficiale: da lunedì Piemonte in arancione, ma Torino deve ancora attendere

Ufficiale: da lunedì Piemonte in arancione, ma Torino deve ancora attendere

CORONAVIRUS

Collegno, vigili del fuoco al Campo volo? Ok della Regione

Collegno, vigili del fuoco al Campo volo? Ok della Regione

EMERGENZA

Condove: fiamme a ridosso delle case di via Conte Verde

Condove: fiamme a ridosso delle case di via Conte Verde

INCENDIO

Rivoli, scende in strada la disperazione del commercio

Rivoli, scende in strada la disperazione del commercio

PROTESTA

Chiusa S.Michele: incendio boschivo in località Ancarlino

Chiusa S.Michele: incendio boschivo in località Ancarlino

ROGO

Muore nel camion che finisce fuori strada allo svincolo

Muore nel camion che finisce fuori strada allo svincolo

TRAGEDIA