NO TAV

All'Isolabella si rinnova il patto tra i sindaci anti-Osservatorio

Consiglio comunale aperto sui terreni da espropriare per il Tav tra Bussoleno e Susa: votata una delibera per tutta la valle

24 Luglio 2014 - 23:27

All'Isolabella si rinnova il patto tra i sindaci anti-Osservatorio

Tante fasce tricolori. Certo non tutte, mancavano completamente quelle dell’alta valle ed anche alcune della bassa valle. Ma che i sindaci del fronte No Tav siano tornati a ricompattarsi da martedì mattina è un dato di fatto. Non fosse altro che per il ricostituito asse Susa-Bussoleno, i due paesi che saranno maggiormente interessati dai cantieri del tunnel di base, della stazione internazionale e dell’interconnessione con la linea storica, e anche le due amministrazioni che hanno promosso l’iniziativa del consiglio comunale aperto sui terreni dell’Isolabella. In realtà Susa, pur presente con la giunta quasi al completo, ha dovuto rinunciare a deliberare la propria netta contrarietà alla realizzazione dell’opera per via di alcuni consiglieri di maggioranza già in ferie e per la prevedibile non partecipazione di quelli dell’opposizione guidata da Gemma Amprino. Così la delibera è stata votata all’unanimità dal solo consiglio comunale bussolenese al completo, tra gli applausi di un centinaio di persone. Intanto domani, per il quarto fine luglio consecutivo, i No Tav si rimettono in cammino da Giaglione a Chiomonte, a chiusura della “marcia itinerante”. Il ritrovo è alle 14 al campo sportivo di Giaglione­.

su Luna Nuova di venerdì 25 luglio 2014

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Morgan

Morgan

Dalle arpe a Morgan: lo spettacolo in quota tra musica, gite e circo

APPUNTAMENTI CULTURALI

Wooden Elephant

Wooden Elephant

La musica da Boccherini a Björk

MUSICA DAL VIVO

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

CULTURA LOCALE

No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

Tensioni No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

TORINO-LIONE

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

TERRITORIO

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

LUTTO

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

COLDIRETTI

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

DRAMMA

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

FESTIVAL ALTA FELICITÀ