LA STORIA

Valentina Acciardi: quando il dramma ti rende più forte

Dal grande Fratello al libro: il racconto della rinascita dopo l'incidente

14 Novembre 2014 - 11:42

Valentina Acciardi: quando il dramma ti rende più forte

C'era una volta la Barbie. Una vita a colori, qualche amico di plastica. Poi un giorno alla Barbie si è rotto un braccio e non sono riusciti ad aggiustarglielo. Lo ha perso in un incidente d’auto. Non guidava lei, guidava un tipo pagato per riportarla a casa, con altre ragazze Playboy, dopo una serata in discoteca. Era l’11 ottobre 2003. La Barbie, Valentina Acciardi, un po’ di Almese e un po’ di Torino, aveva 23 anni. Miss di qua, miss di là. Cataloghi, ospitate, piccole parti in piccoli film. Già famosina, già indipendente: un attico a Torino, corteggiatori come se piovesse. Vita in discesa. Poi il buio di uno schianto e il silenzio di un momento irreparabile. «Quando mi dicono la frase “l’importante è poterlo raccontare”, rispondo che il pensiero della morte non mi ha mai spaventata. La morte è definitiva, la vita invece è piena di possibilità. Ecco, penso che l’importante sia ciò che ti porti in salvo da un’esperienza del genere: la possibilità di vivere ancora, rimettendoti in gioco e facendo qualcosa di grande».

su Luna Nuova di venerdì 14 novembre 2014

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

S.Antonino: il suono dei Centopassi per dare il benvenuto a Giovanni Impastato

S.Antonino: il suono dei Centopassi per dare il benvenuto a Giovanni Impastato

LEGALITÀ

Pianezza, schianto sulla variante: grave una donna

Pianezza, schianto sulla variante: grave una donna

INCIDENTE

Green pass e tamponi rapidi: all'ospedale di Rivoli l'hotspot pubblico per valli e cintura

Green pass e tamponi rapidi: all'ospedale di Rivoli l'hotspot pubblico per valli e cintura

ASL TO3

S.Antonino: l'orchestra della scuola media accoglie Giovanni Impastato

S.Antonino: l'orchestra della scuola media accoglie Giovanni Impastato

INDIRIZZO MUSICALE

Alpignano, le frittelle degli alpini aiutano le scuole

Alpignano, le frittelle degli alpini aiutano le scuole

SOLIDARIETA'

Anche le caprette fanno ciao a Condove e alla sua Toma

Anche le caprette fanno ciao a Condove e alla sua Toma

OGGI POMERIGGIO

In 200 ad Avigliana per la solidarietà a Lucano e Scalzo: le danze di Afrorì

In 200 ad Avigliana per la solidarietà a Lucano e Scalzo: le danze di Afrorì

MIGRANTI

Condove: la desarpa attraversa le vie della Toma

Condove: la desarpa attraversa le vie della Toma

OGGI POMERIGGIO

Rivoli, passaggio di consegne al comando del Reggimento logistico

Rivoli, passaggio di consegne al comando del Reggimento logistico

CERIMONIA