SANITÀ

Sanità, Saitta avverte i sindaci: «Attenti al ricorso»

S.Antonino: gli amministratori valsusini snobbano l'incontro con l'assessore

09 Febbraio 2015 - 23:26

Sanità, Saitta avverte i sindaci: «Attenti al ricorso»

L’unica vera novità emersa dalla venuta di Antonio Saitta in valle di Susa è che, secondo l’assessore regionale alla sanità, il ricorso al Tar che 27 comuni hanno presentato contro la riforma della rete ospedaliera potrebbe addirittura rivelarsi un boomerang: «Non vorrei mai che per difendere il punto nascite si corra addirittura il rischio di perdere l’ospedale. Perché non dimentichiamoci che Susa, secondo le direttive nazionali, non avrebbe nemmeno più i requisiti per avere un ospedale: per questo motivo abbiamo voluto definirlo di “area disagiata”, una definizione più giuridica che sostanziale che però, se applicata alla lettera, prevederebbe solo più il reparto di medicina e basta». Per il resto, l’incontro di venerdì 6 febbraio nella palestra di Sant’Antonino non ha fatto altro che ribadire i concetti che Saitta aveva già ampiamente espresso nel faccia a faccia del 20 gennaio con il presidente dell’Unione montana Sandro Plano: Susa resterà un vero ospedale, ma il punto nascite chiuderà a partire dal 2016. All'esterno la contestazione di decine di attivisti, alcuni dei quali vicini al movimento No Tav.

su Luna Nuova di martedì 10 febbraio 2015

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

Torino No Tav: l'intervento di Alberto Perino dal palco di piazza Castello

Torino No Tav: l'intervento di Alberto Perino dal palco di piazza Castello

MANIFESTAZIONE

8 dicembre: le donne No Tav in corteo a Torino

8 dicembre: le donne No Tav in corteo a Torino

MANIFESTAZIONE

Torino invasa dai No Tav: 70mila in corteo

Torino invasa dai No Tav: 70mila in corteo

MANIFESTAZIONE

Torino No Tav: in migliaia sfilano nelle vie del centro

Torino No Tav: in migliaia sfilano nelle vie del centro

MANIFESTAZIONE

Almese: sul Musiné ricompare la scritta No Tav

Almese: sul Musiné ricompare la scritta No Tav

STAMATTINA

Avigliana, con un bastone in classe per farsi giustizia

Avigliana, con un bastone in classe per farsi giustizia

AGGRESSIONE

Almese: rimossa parte della scritta No Tav sul Musinè

Almese: rimossa parte della scritta No Tav sul Musinè

STAMATTINA

Perla 2.0: Bardonecchia ammoderna l'accoglienza

Perla 2.0: Bardonecchia ammoderna l'accoglienza

TURISMO

il Quartetto Casals

il Quartetto Casals

Haydn, Mozart e Schubert: Ottavio Dantone dirige (e suona) l’Orchestra Rai

CLASSICA