REGIONE

Funghi: tesserino 2015 senza marca da bollo

Ma sparisce anche lo sconto residenti: chi ci guadagna di più è la città, proteste dalla val Sangone

13 Aprile 2015 - 23:50

Funghi: tesserino 2015 senza marca da bollo

A conti fatti con l’estinzione della marca da bollo ci guadagneranno un po’ tutti: chi in modo soltanto simbolico, chi in modo più sostanziale. Resta il fatto che la nuova legge regionale per il tesserino della raccolta funghi, la numero 7 dell’8 settembre 2014, fa storcere il naso a tanti boulajé. Soprattutto in val Sangone, la patria del fungo per antonomasia. Dal 2015, dunque, il tesserino non dovrà più essere corredato dall’obolo statale. Un risparmio importante, ma non per tutti. Da quest’anno, infatti, sparisce anche lo sconto per i residenti nelle ex Comunità montane e si passa a tariffe unificate per tutta la Regione, senza alcuna distinzione: per tutti il tesserino costerà 30 euro (annuale), 60 euro (biennale) e 90 euro (triennale) senza marca da bollo. Ergo: i “cittadini” avranno sempre un risparmio effettivo di 16 euro, che invece sarà a malapena di un euro per i “montani” che sceglieranno la forma annuale (30 anziché 31). Costeranno ben di più invece il biennale (60 anziché 46) e il triennale (90 anziché 61). Restano comunque validi sino alla loro naturale scadenza i tesserini pluriennali già pagati negli scorsi anni.

su Luna Nuova di martedì 14 aprile 2015

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Vaccini, il Piemonte alza il volume: superato il milione, oggi 28mila somministrazioni

Vaccini, il Piemonte alza il volume: superato il milione, oggi 28mila somministrazioni

COVID-19

Dietrofront: anche Torino sarà arancione da lunedì 12 aprile

Dietrofront: anche Torino sarà arancione da lunedì 12 aprile

CORONAVIRUS

I sindaci No Tav contro il nuovo autoporto: sabato 17 manifestazione statica

I sindaci No Tav contro il nuovo autoporto: sabato 17 manifestazione statica

TORINO-LIONE

Ufficiale: da lunedì Piemonte in arancione, ma Torino deve ancora attendere

Ufficiale: da lunedì Piemonte in arancione, ma Torino deve ancora attendere

CORONAVIRUS

Collegno, vigili del fuoco al Campo volo? Ok della Regione

Collegno, vigili del fuoco al Campo volo? Ok della Regione

EMERGENZA

Condove: fiamme a ridosso delle case di via Conte Verde

Condove: fiamme a ridosso delle case di via Conte Verde

INCENDIO

Rivoli, scende in strada la disperazione del commercio

Rivoli, scende in strada la disperazione del commercio

PROTESTA

Chiusa S.Michele: incendio boschivo in località Ancarlino

Chiusa S.Michele: incendio boschivo in località Ancarlino

ROGO

Muore nel camion che finisce fuori strada allo svincolo

Muore nel camion che finisce fuori strada allo svincolo

TRAGEDIA