POLITICA

I sindaci No Tav domani dal ministro

Delrio e Foietta tenteranno di convincerli a rientrare ai tavoli, ma il movimento preme sugli amministratori perché tengano la barra dritta

26 Ottobre 2015 - 21:05

I sindaci No Tav domani dal ministro

Delrio e Foietta mercoledì tenteranno il colpo: far ripartire ufficialmente il dialogo con i sindaci No Tav. Che vuol dire creare un tavolo a cui possa accettare di sedersi anche la nutrita pattuglia di comuni della bassa valle contraria alla Torino-Lione, ormai da parecchi anni fuori dall’Osservatorio. Quale tavolo? Su questo la discussione è aperta, ma la volontà del ministro delle infrastrutture e del presidente dell’Osservatorio, nonché commissario di governo, è chiara. Un terreno scivoloso per gli amministratori No Tav, stretti tra due fuochi: da un lato il “ruolo istituzionale”, che impone loro di doversi pur rapportare in qualche modo con il governo; dall’altro il movimento, che preme perché il fronte guidato da Sandro Plano tenga la barra dritta senza cedere a compromessi. I dettagli della posizione ufficiale da portare domani al tavolo con Delrio, convocato alle 13 in prefettura a Torino, verranno concordati stasera a Villa Ferro dall’assemblea dei sindaci: sicuramente ribadiranno la loro contrarietà all'opera.

su Luna Nuova di martedì 27 ottobre 2015

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

No Tav: Dana Lauriola e le altre detenute sospendono lo sciopero della fame

Dana Lauriola abbracciata dai No Tav, la mattina del suo arresto a Bussoleno nel settembre scorso

No Tav: Dana Lauriola e le altre detenute sospendono lo sciopero della fame

PROTESTA

"I bambini di Ilse" nel giorno della memoria con le Unioni montane valsusine

"I bambini di Ilse" nel giorno della memoria con le Unioni montane valsusine

OLOCAUSTO

S.Antonino: i pompieri domano un incendio camino lungo la statale 25

S.Antonino: i pompieri domano un incendio camino lungo la statale 25

SOCCORSI

Vaie: sterpaglie a fuoco sul sovrappasso ferroviario

Vaie: sterpaglie a fuoco sul sovrappasso ferroviario

INCENDIO

Sestriere: due scialpinisti salvati dall'elicottero sul Fraiteve

Sestriere: due scialpinisti salvati dall'elicottero sul Fraiteve

SOCCORSO

Susa: sequestrati 6,6 kg di cocaina, due "corrieri" in manette

Susa: sequestrati 6,6 kg di cocaina, due "corrieri" in manette

CARABINIERI

"Biblioteche sociali": decolla il progetto tra Unione montana e Conisa

"Biblioteche sociali": decolla il progetto tra Unione montana e Conisa

BASSA VALLE DI SUSA

Collegno, Ilaria e Tania trovano lavoro grazie al Comune

Collegno, Ilaria e Tania trovano lavoro grazie al Comune

OCCUPAZIONE

Sangano, donna travolta e uccisa dalla propria auto

Sangano, donna travolta e uccisa dalla propria auto

DINAMICA DA ACCERTARE