VOLONTARI

REPORTAGE Il tragico dopo-valanga nell'inferno di Rigopiano

Il racconto del giavenese Luca Giaj Arcota, direttore del soccorso alpino piemontese

24 Gennaio 2017 - 10:52

REPORTAGE Il tragico dopo-valanga nell'inferno di Rigopiano
«In questi casi l'ultima cosa che si deve fare è arrendersi. Fino a quando non si trova qualcuno in vita, fino a quando c'è la speranza di ritrovare qualcuno vivo, non si smette di cercare. Questo è il ruolo di noi soccorritori». Luca Giaj Arcota, giavenese...

su Luna Nuova di martedì 24 gennaio 2017


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

Collegno, la discarica di Barricalla inaugura il suo quinto lotto

Collegno, la discarica di Barricalla inaugura il suo quinto lotto

AMBIENTE

Alpignano: l'Asl guarda al "Movicentro" per la nuova sede

Alpignano: l'Asl guarda al "Movicentro" per la nuova sede

SANITA'

Mattie: le immagini della frana sul rio Gerardo

Mattie: le immagini della frana sul rio Gerardo

SICUREZZA IDROGEOLOGICA

Chianocco: furti su auto, denunciati due giovani francesi

Chianocco: furti su auto, denunciati due giovani francesi

CARABINIERI

Rotonde di Caprie: primi segnali di cantiere

Rotonde di Caprie: primi segnali di cantiere

EX STATALE 24

Almese: sabato "Mary Shelley" riapre il CineMagnetto

Almese: sabato "Mary Shelley" riapre il CineMagnetto

CULTURA

Torna la Coppa del Mondo a Sansicario

Torna la Coppa del Mondo a Sansicario

SCI D'ERBA

Tragedia di Genova, rinviato il falò alla Tur d'Amun

Tragedia di Genova, rinviato il falò alla Tur d'Amun

LUTTO

Bardonecchia, tutto esaurito per la cena in bianco… e rosso

Bardonecchia, tutto esaurito per la cena in bianco… e rosso

IN STRADA