BILANCIO

Soccorso alpino e speleologico: un intenso 2017

Un record assoluto di chiamate e di interventi in montagna: crescono le operazioni risolte al telefono, ma ci sono 86 morti

11 Giugno 2018 - 23:39

Soccorso alpino e speleologico: un intenso 2017

Il 2017 è stato in assoluto l’anno con il maggior numero di chiamate gestite: ben 1806. Un anno molto intenso ed impegnativo, dunque, per gli operatori del servizio piemontese del Corpo nazionale del Soccorso alpino e speleologico (Cnsas Piemonte), che ha fatto segnare un deciso incremento statistico del lavoro di operatori e tecnici nel prestare soccorso in montagna e su terreno...

su Luna Nuova di martedì 12 giugno 2018

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

#restiamoacasa: tutte le raccomandazioni da seguire

#restiamoacasa: tutte le raccomandazioni da seguire

SALUTE

Le strade di Rivoli ai tempi del Coronavirus

Le strade di Rivoli ai tempi del Coronavirus

EMERGENZA

S.Antonino: da lunedì 16 parte la spesa a domicilio per gli over 65

La centrale via Torino deserta, oggi pomeriggio

S.Antonino: da lunedì 16 parte la spesa a domicilio per gli over 65

EMERGENZA

Alpignano, l'asilo nido Don Minzoni sospende la rata di marzo

Alpignano, l'asilo nido Don Minzoni sospende la rata di marzo

EMERGENZA

Rivoli: pagamenti sospesi per zona blu, asili nido e trasporto scolastico

Rivoli: pagamenti sospesi per zona blu, asili nido e trasporto scolastico

CORONAVIRUS

Rivoli: alimentari e farmaci a domicilio per gli anziani

Rivoli: alimentari e farmaci a domicilio per gli anziani

EMERGENZA

Chiusa S.Michele: sostegno alle famiglie per le rette della scuola materna

Chiusa S.Michele: fondi dal Comune per le rette della scuola materna

EMERGENZA

M5S: «Avviare sperimentazione farmaci anti-Coronavirus anche in Piemonte»

M5S: «Avviare sperimentazione farmaci anti-Coronavirus anche in Piemonte»

MEDICINA

Rivalta: accertato un secondo caso di Coronavirus

Rivalta: accertato un secondo caso di Coronavirus

EMERGENZA