CORONAVIRUS

Valli e cintura: nuovi contagi in calo, ma è caos sui numeri

Discrepanze tra i dati di Regione e Comuni: incrementi a Giaveno, Condove, Bardonecchia, Alpignano e Grugliasco

17 Aprile 2020 - 00:03

Valli e cintura: nuovi contagi in calo, ma è caos sui numeri

di MARCO GIAVELLI

Anche in valli e cintura il “picco” pare ormai alle spalle, la pressione sugli ospedali di Rivoli e Susa è in diminuzione e il contagio da Coronavirus sembra aver iniziato la sua discesa. L’interpretazione dei dati resta tuttavia un enigma non facile da decifrare, se raffrontiamo i numeri a disposizione dei sindaci e quelli forniti dalla mappa pubblicata sul sito Internet della Regione. Quest’ultima, ad esempio, ha “corretto il tiro” rispetto alla versione presentata una settimana fa: da qualche giorno, infatti, il conteggio è calibrato sul numero di “cittadini positivi per comune di domicilio”.

I contagiati fuori paese vengono quindi attribuiti non più al comune di residenza, ma al comune dove la persona si trova in questo momento per ragioni diverse: il riferimento va anzitutto agli anziani ospiti nelle case di riposo e al personale sanitario che opera nelle diverse strutture della Regione, le categorie più bersagliate dal Covid-19. Questo parametro ha inevitabilmente innescato una redistribuzione territoriale di diversi casi positivi, anche se nei dati permangono alcune anomalie piuttosto misteriose. E poi, a prescindere dall’attribuzione dei casi per residenza o domicilio, resta il neo legato al fatto che la mappa continua ad offrire il dato assoluto di contagi sin qui riscontrati, senza suddividerli tra attualmente positivi, guariti e decessi: un numero che, preso così, per forza di cose non potrà mai diminuire.

Fatte queste premesse, dalla mappa della Regione, aggiornata alle 8,45 di ieri mattina, emerge come in valli e cintura il numero di casi positivi totali sia pari a 1141, 35 in meno rispetto ai 1176 di una settimana fa. Al netto della redistribuzione e di qualche errore, il dato è comunque incoraggiante perché evidenzia una sostanziale stabilità nella gran parte dei comuni, sinonimo di assenza di nuovi contagi: le eccezioni che più saltano agli occhi sono quelle di Giaveno, Condove, Bardonecchia, Alpignano e Grugliasco, con numeri in crescita, mentre a Rivoli, Sauze d’Oulx, Orbassano, Piossasco e Rivalta sono addirittura in ribasso. Vediamoli comune per comune. Cintura ovest (totale 607, +2 rispetto a una settimana fa): Collegno 161, Rivoli 160, Grugliasco 147, Alpignano 79, Pianezza 37, Buttigliera 13, Rosta 6, Villarbasse 4. Cintura sud (totale 254, -31): Orbassano 76, Beinasco 72, Piossasco 39, Rivalta 33, Bruino 20, Volvera 14.

Valle di Susa (totale 220, -7): in alta valle, Bardonecchia 12, Oulx 7, Sauze d’Oulx 7, Salbertrand 3, Gravere 3, Chiomonte 2, Meana 2, Giaglione 1, Sestriere 1, si confermano per ora “immuni” Cesana, Sauze di Cesana, Claviere, Exilles e Moncenisio; in bassa valle, Condove 35 (il dato puntuale fornito dal Comune è di 25 attualmente positivi, 6 deceduti, 4 in via di guarigione), Susa 33, Avigliana 28, Almese 12 (ma secondo il Comune sono 11 attualmente positivi, 2 deceduti, 3 guariti), Borgone 10, Sant’Antonino 9, Caprie 8, Sant’Ambrogio 7, Villardora 6, Bussoleno 5, Caselette 5, Rubiana 4, Vaie 4, Villarfocchiardo 4, Chiusa San Michele 3, Bruzolo 3, Chianocco 2, San Didero 2, Mompantero 1, Venaus 1, ancora “Covid-free” Mattie e San Giorio a cui si è aggiunta Novalesa, che nel conteggio della scorsa settimana presentava invece 1 caso. Val Sangone (60, +1): Giaveno 36 (per il Comune 20 attualmente positivi, 2 deceduti, 11 in via di guarigione, 2 guariti), Trana 14, Sangano 4, Reano 4, Coazze 2, Valgioie stabile a zero contagi.

Le incongruenze sui numeri restano comunque un problema che le associazioni degli enti locali piemontesi Anci, Uncem, Anpci e Ali hanno voluto mettere in luce con una lettera alla Regione: «I dati sulla mappa non sono sempre allineati con quelli inseriti sulla piattaforma a cui hanno accesso i sindaci - denunciano i presidenti Andrea Corsaro (Anci), Lido Riba (Uncem), Franca Biglio (Anpci) e Federico Borgna (Ali) - Ci preme venga verificato questo riscontro, al fine di evitare ogni possibile confusione tra le informazioni date dalla Regione sul suo sito Internet grazie alla mappa e quelle invece fornite ai cittadini dai sindaci con comunicazioni istituzionali tramite social, media e newsletter. Sono numerosi i casi in cui, nei conteggi della piattaforma risultano cittadini residenti, ma che in realtà hanno il domicilio, ormai da anni, in altri paesi, quindi il dato non è verosimile. Da ultimo, ci è stato segnalato come la diffusione di una mappa pubblica e da tutti accessibile potrebbe rischiare, in particolare nei piccoli comuni, di far scattare “una ricerca del contagiato” continua, non sempre agevolando il lavoro dei sindaci, autorità sanitaria dei loro territori». Su questi e su altri aspetti connessi alla mappa, i presidenti chiedono un approfondimento in una call del tavolo di lavoro tra la Regione e le associazioni degli enti locali, previsto anche dal protocollo recentemente sottoscritto.

su Luna Nuova di venerdì 17 aprile 2020

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Grugliasco, la droga si pagava con le criptovalute

Grugliasco, la droga si pagava con le criptovalute

CRIMINALITA'

Denunciato per furto aggravato su un treno Bardonecchia-Torino

Denunciato per furto aggravato su un treno Bardonecchia-Torino

A PORTA NUOVA

Almese: nuova veste per il sito Internet del Comune

Almese: nuova veste per il sito Internet del Comune

PAGINA WEB

No Tav: Dana Lauriola e le altre detenute sospendono lo sciopero della fame

Dana Lauriola abbracciata dai No Tav, la mattina del suo arresto a Bussoleno nel settembre scorso

No Tav: Dana Lauriola e le altre detenute sospendono lo sciopero della fame

PROTESTA

"I bambini di Ilse" nel giorno della memoria con le Unioni montane valsusine

"I bambini di Ilse" nel giorno della memoria con le Unioni montane valsusine

OLOCAUSTO

S.Antonino: i pompieri domano un incendio camino lungo la statale 25

S.Antonino: i pompieri domano un incendio camino lungo la statale 25

SOCCORSI

Vaie: sterpaglie a fuoco sul sovrappasso ferroviario

Vaie: sterpaglie a fuoco sul sovrappasso ferroviario

INCENDIO

Sestriere: due scialpinisti salvati dall'elicottero sul Fraiteve

Sestriere: due scialpinisti salvati dall'elicottero sul Fraiteve

SOCCORSO

Susa: sequestrati 6,6 kg di cocaina, due "corrieri" in manette

Susa: sequestrati 6,6 kg di cocaina, due "corrieri" in manette

CARABINIERI