EMERGENZA

Asl To3, trauma da Covid-19: aprono sette ambulatori di psicologia

Saranno attivi da lunedì 4 maggio in ospedali e ambulatori per curare stress, nervosismo e insonnia

28 Aprile 2020 - 12:49

Asl To3, trauma da Covid-19: aprono sette ambulatori di psicologia

Avigliana, piazza del Popolo deserta durante il lockdown

Nervosismo costante, difficoltà a dormire, problemi di concentrazione, distacco nei confronti delle altre persone o delle attività che solitamente amiamo fare. Il risvolto psicologico dell’epidemia di Covid-19 si nasconde bene, nella routine e nella stanchezza di questo periodo di quarantena e nell’ansia per la situazione di emergenza causata dal virus. È un trauma subdolo, difficile da riconoscere, ma le cui conseguenze possono trascinarsi per lungo tempo: possono infatti comparire immediatamente o addirittura fino a sei mesi dopo.

Si occuperanno di questo i nuovi ambulatori psicologici per il trattamento della sofferenza psicologica da Covid-19, che l’Asl To3 avvierà negli ospedali e sul territorio. L’accesso sarà su prenotazione, attraverso prescrizione del proprio medico di famiglia, e aperto a tutta la popolazione: cittadini, pazienti che sono stati colpiti da Covid-19 e che sono guariti, familiari di pazienti, personale sanitario e non sanitario dell’Asl. Il compito degli specialisti sarà di riconoscere i disturbi e affrontarli con terapie dedicate, indicando l’adozione di comportamenti adeguati e utili al recupero del proprio normale funzionamento.

Il progetto, che ha come responsabile il dottor Alessandro Bonansea, direttore della Struttura di psicologia, è l’estensione del Servizio di psicologia delle emergenze, già rafforzato a partire dal mese di marzo per offrire un supporto psicologico immediato in questo momento di difficoltà, con un numero di telefono e una mail dedicata. Uno degli obiettivi del progetto è, dunque, dare continuità nel tempo alla prima risposta fornita in emergenza. In queste prime settimane di attività il servizio si è occupato di 164 pazienti, nei quali è stata riscontrata la presenza diffusa di una sintomatologia assimilabile al disturbo post traumatico da stress (Dpts).

Nello specifico si parla di persistente stato emotivo negativo; marcata riduzione di interesse per attività prima ritenute significative; sentimenti di distacco verso gli altri; persistente incapacità di provare emozioni positive; comportamento irritabile ed esplosioni di rabbia; ipervigilanza; esagerate risposte di allarme; problemi di concentrazione; difficoltà relative al sonno. Di qui la necessità di estendere il servizio in vista della "fase 2" o comunque del momento “post lockdown”.

Sono stati allestiti sette ambulatori specifici su tutto il territorio dell’Asl, due ospedalieri (a Pinerolo e a Rivoli) e cinque territoriali (uno per ogni distretto: Collegno, Venaria, Pinerolo, Susa, Orbassano), denominati "Ambulatori Dpts da Covid-19", che verranno attivati a partire da lunedì 4 maggio. Saranno aperti tutti i giorni, da lunedì alla domenica, con orario flessibile per otto ore al giorno. Per accedervi occorrerà la prescrizione del proprio medico di medicina generale e il paziente potrà prenotarsi telefonando al 335/ 5962980, attivo dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 16, oppure scrivendo a psicologiaemergenza@aslto3.piemonte.it.

«Le ricadute psicologiche di questo lungo periodo di quarantena, dell’ansia e delle problematiche legate all’emergenza sono uno degli aspetti che non dovranno essere sottovalutati nell’approcciarsi alla prossima fase - spiega il dottor Flavio Boraso, direttore generale dell’Asl To3 - All’interno dell’Asl To3 opera da anni un nucleo di specialisti esperti in psicologia delle emergenze, che già in queste settimane si è attivato fornendo un supporto a chi ne avesse bisogno: con l’istituzione degli ambulatori dedicati, si amplia e si rafforza questo lavoro».

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Rivoli, furgoncino ribaltato: ferito il conducente

Rivoli, furgoncino ribaltato: ferito il conducente

INCIDENTE

L'Unione montana rilancia il banco per la castanicoltura in bassa valle di Susa

L'Unione montana rilancia il bando per la castanicoltura in bassa valle di Susa

AGRICOLTURA

Alpignano, consegnati all'Asl i locali del Movicentro

Alpignano, consegnati all'Asl i locali del Movicentro

SANITA'

Avigliana, brucia una catasta di legna

Avigliana, brucia una catasta di legna

INTERVENTO NOTTURNO

Collegno, due commessi "speciali" in servizio all'Ipercoop

Collegno, due commessi "speciali" in servizio all'Ipercoop

EVENTO

Rivoli, dopo due stop torna il Mercato europeo

Rivoli, dopo due stop torna il Mercato europeo

EVENTO

Condove: fiamme tra la Mura e Case Budrola, incendio domato

Condove: fiamme tra la Mura e Case Budrola, incendio domato

ROGO

Sestriere sconfitta, la candidata italiana al Mondiale 2029 sarà la Val Gardena

Sestriere sconfitta, la candidata italiana al Mondiale 2029 sarà la Val Gardena

SCI ALPINO

Protezione civile in lutto: si è spento fratel Agostino Gialdi

Fratel Sergio Agostino Gialdi (alla destra del sindaco Domenico Morabito)

Protezione civile in lutto: si è spento fratel Sergio Agostino Gialdi

VOLONTARIATO