PROTESTA

No Tav: Dana Lauriola prelevata dalla sua casa di Bussoleno e portata in carcere

All'alba di stamattina: tensione tra la polizia e i manifestanti in presidio permanente. Arresti domiciliari per Stefano Milanesi

17 Settembre 2020 - 08:59

No Tav: Dana Lauriola prelevata dalla sua casa di Bussoleno e portata in carcere

GUARDA IL VIDEO

All'alba di stamattina, l'attivista No Tav Dana Lauriola è stata prelevata dalla sua abitazione di via Pietro Ravetto 38 per essere trasferita in carcere. L'operazione è stata eseguita dalla polizia, intervenuta in assetto antisommossa, che ha di fatto militarizzato tutta la zona all'incrocio tra via Cesare Battisti e via San Lorenzo. I fatti contestati all’attivista risalgono al marzo 2012, gli stessi per cui è stata arrestata anche Nicoletta Dosio. Alla donna viene contestata l’occupazione di un casello autostradale della Torino-Bardonecchia.

Non sono mancati momenti di tensione fra la polizia e gli attivisti che da martedì, alla notizia della condanna di Dana Lauriola, hanno dato vita ad un presidio permanente di solidarietà davanti alla sua casa. Alcuni manifestanti sono stati caricati a freddo dalla polizia nei pressi del sottopasso ferroviario: uno di loro, con il volto insanguinato, è rimasto ferito da una manganellata. Durante l'operazione è stato inoltre notificato a Stefano Milanesi, attivista No Tav di lungo corso, il provvedimento di arresti domiciliari per un periodo di cinque mesi: l'accusa è di resistenza a pubblico ufficiale in occasione di una protesta al cantiere nel settembre 2015. Questa sera, alle 20,30 a Bussoleno, con partenza da piazza Cavour, il movimento No Tav ha indetto una fiaccolata di solidarietà con gli arrestati.

Servizio completo su Luna Nuova di venerdì 18 settembre 2020

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Susa: sequestrati 6,6 kg di cocaina, due "corrieri" in manette

Susa: sequestrati 6,6 kg di cocaina, due "corrieri" in manette

CARABINIERI

"Biblioteche sociali": decolla il progetto tra Unione montana e Conisa

"Biblioteche sociali": decolla il progetto tra Unione montana e Conisa

BASSA VALLE DI SUSA

Collegno, Ilaria e Tania trovano lavoro grazie al Comune

Collegno, Ilaria e Tania trovano lavoro grazie al Comune

OCCUPAZIONE

Sangano, donna travolta e uccisa dalla propria auto

Sangano, donna travolta e uccisa dalla propria auto

DINAMICA DA ACCERTARE

Anche i medici di base somministreranno il vaccino anti-Covid: accordo con la Regione

Anche i medici di base somministreranno il vaccino anti-Covid: accordo con la Regione

CORONAVIRUS

Collegno, la Madonna di Loreto fa scalo al Campo volo

Collegno, la Madonna di Loreto fa scalo al Campo volo

TRADIZIONE

Chiusa S.Michele: auto in fiamme stamattina in via XXV Aprile

Chiusa S.Michele: auto in fiamme stamattina in via XXV Aprile

INCENDIO

"Val Susa dal Vivo": alta e bassa valle si candidano per un'estate di cultura

"Val Susa dal Vivo": alta e bassa valle si candidano per un'estate di cultura

RASSEGNA

Da oggi Piemonte "zona arancione", ecco cosa si può fare

Da oggi Piemonte "zona arancione", ecco cosa si può fare

CORONAVIRUS