PROTESTA

S.Didero: i No Tav ricordano l'8 dicembre e preparano la lotta contro l'autoporto

Stamattina il presidio statico in località Baraccone. Un gruppo spontaneo monitora l'area in vista del cantiere

08 Dicembre 2020 - 17:26

S.Didero: i No Tav ricordano l'8 dicembre e preparano la lotta contro l'autoporto

GUARDA LA FOTOGALLERY

«Sono 30 anni di opposizione al Tav e 15 anni da quel glorioso 8 dicembre 2005 di Venaus che ha colto di sorpresa tutti. Ci aspettano anni difficili, ma non impossibili di resistenza attiva e di lotta». Stamattina il leader storico Alberto Perino, con mascherina e visiera, ha inaugurato così l'8 dicembre No Tav a San Didero, in località Baraccone, dove nei prossimi mesi è prevista la posa delle recinzioni del futuro cantiere per lo spostamento dell'autoporto di Susa-Traduerivi.

Centinaia di manifestanti, muniti di mascherina nel rispetto delle norme anti-Covid, si sono radunati in un presidio statico per ribadire la loro contrarietà all'opera: tra loro erano rappresentate anche le amministrazioni comunali di San Didero con il sindaco Sergio Lampo, di Bussoleno con la prima cittadina Bruna Consolini e di Avigliana con gli assessori Fiorenza Arisio (in fascia tricolore) e Gianfranco Crosasso; presente anche la consigliera regionale M5S Francesca Frediani.

Dopo l'assemblea nel piazzale adiacente la statale 25, i manifestanti si sono spostati nella "steppa" tra la statale e l'autostrada, per la polentata conclusiva tra i ruderi dell'autoporto "mai nato": ormai da un mese un gruppo spontaneo di attivisti ha già iniziato a monitorare quotidianamente tutta l'area «perché non possono arrivare senza trovarci qua».

Intanto venerdì 11 dicembre, alle 15 in videoconferenza, è in programma un'audizione sulla questione Tav all'ottava commissione del Senato durante la quale sarà ascoltata anche l'Unione montana Valle Susa con i sindaci e i tecnici: un passaggio cruciale in vista della stesura del Contratto di programma tra ministero delle infrastrutture e dei trasporti, Ferrovie dello Stato e Telt, da cui dipendono le sorti del proseguimento dei lavori.

Servizio completo su Luna Nuova di venerdì 11 dicembre 2020

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Diego Bernar e Romualdo Esteves

Diego Bernar e Romualdo Esteves

Giaveno, sei chili di funghi in pochi metri: la gioia dei due boulajour

PORCINI DA RECORD

Fiamme nella notte a Bruzolo, brucia un box

Fiamme nella notte a Bruzolo, brucia un box

VIGILI DEL FUOCO

Pianezza, Signoriello presenta la sua giunta

Pianezza, Signoriello presenta la sua giunta

ELEZIONI

Caprie: l'esercitazione di soccorso in parete della brigata alpina Taurinense

Caprie: l'esercitazione di soccorso in parete della brigata alpina Taurinense

INAUGURAZIONE

Caprie intitola la sua Via ferrata a Guido Rossa

Caprie intitola la sua Via ferrata a Guido Rossa

INAUGURAZIONE

Collegno, penne e quaderni per le famiglie in difficoltà

Collegno, penne e quaderni per le famiglie in difficoltà

SOLIDARIETA'

S.Antonino: il suono dei Centopassi per dare il benvenuto a Giovanni Impastato

S.Antonino: il suono dei Centopassi per dare il benvenuto a Giovanni Impastato

LEGALITÀ

Pianezza, schianto sulla variante: grave una donna

Pianezza, schianto sulla variante: grave una donna

INCIDENTE

Green pass e tamponi rapidi: all'ospedale di Rivoli l'hotspot pubblico per valli e cintura

Green pass e tamponi rapidi: all'ospedale di Rivoli l'hotspot pubblico per valli e cintura

ASL TO3