UNIONE MONTANA

La bike-area intorno alla Sacra amplia il suo raggio

30 km di sentieri per mountain bike pronti per gli escursionisti sulle due ruote

31 Maggio 2021 - 23:25

La bike-area intorno alla Sacra amplia il suo raggio

Si amplia l’offerta turistica della bike-area della bassa valle di Susa, con una proposta di oltre 30 km di sentieri per mountain bike ed e-bike/mtb attorno alla Sacra di San Michele. «L’obiettivo dell’intervento è stato quello di creare una proposta locale di percorsi, con l’intento di valorizzare la rete esistente in un’ottica di utilizzo sia pedestre che ciclistico - spiegano dall’Unione montana Valle Susa gli assessori ai lavori pubblici Luca Giai e alla montagna Osvaldo Vair, nell’illustrare il processo che ha portato alla progettazione - si è partiti da tracciati già inseriti nella rete escursionistica regionale, con un intervento di segnaletica ed opere di manutenzione ordinaria e straordinaria, per creare un reticolo di percorsi tra loro collegati che si sviluppano sul versante montano compreso tra i comuni di Avigliana e di Vaie».

Un lavoro di manutenzione e pulizia portato avanti in sinergia con i comuni e alcune associazioni locali come il Valsusa Running Team, «a cui si è aggiunto - proseguono Giai e Vair - un lavoro di manutenzione straordinaria volto a “rettificare” il percorso del Sentiero dei Franchi, intervenendo sul territorio di Chiusa San Michele con la riapertura di un’antica viabilità. Questo ha permesso di recuperare e valorizzare una mulattiera storica abbandonata, mettendo in risalto i tipici muri a secco che si trovano in area alpina». Tutti i sentieri sono stati dotati di un sistema di segnaletica dedicato a mountain bike ed e-bike/mtb, impiegando la segnaletica accessoria che l’Unione montana sta utilizzando sul suo territorio in deroga alla normativa regionale, al fine di sperimentare un sistema integrativo di informazione dedicato ai bikers. Non solo: su alcune tratte si è infatti provveduto ad intervenire anche con l’integrazione o la posa di segnaletica pedonale ex novo.

La rete di sentieri si sviluppa pertanto dal Lago Piccolo di Avigliana fino al Comune di Vaie attraverso la Via dei Pellegrini e il Sentiero dei Principi, sino a raggiungere il Sentiero dei Franchi alla confluenza con lo spartiacque tra valle di Susa e val Sangone, la dorsale portante in quota dove si innestano alcuni percorsi che collegano il fondovalle e la Ciclovia Francigena. La dorsale è un percorso mtb “all mountain”, si compone di diverse sezioni con differenti tipologie di percorso e difficoltà per chi ha buone capacità di guida mtb e si sviluppa prevalentemente in un’area boscosa ombreggiata nei comuni di Vaie e Chiusa San Michele, con un nuovo collegamento dalla borgata Folatone fino al Colle del Termine, percorribile in entrambe le direzioni di marcia. Sono otto i tracciati dei sentieri a disposizione, scaricabili all’indirizzo https://www.valdisusaturismo.it/valsusa-bike-experience/itinerari-mountain-bike/, con diversi gradi di difficoltà, sia in salita che in discesa, e con varie possibilità di combinazione: 30 km che sono parte di un’offerta di sentieri che andrà ad ampliarsi ulteriormente, con futuri nuovi interventi da realizzare in collaborazione con i comuni interessati.

L’elenco degli otto tracciati comprende la Via dei Pellegrini 451 Avigliana-Sacra di San Michele (salita mtb); la Via dei Pellegrini 501 Mortera-Bertassi (discesa mtb); il Sentiero dei Franchi 504+561 Tre Roc-Basinatto (percorso mtb/e-mtb); la variante del Sentiero dei Franchi Folatone-Colle del Termine (salita mtb/e-mtb); il Sentiero 562 Vaie-Folatone (salita e-mtb); il Sentiero 504 Chiusa San Michele-borgata Bennale (salita e-mtb); il Sentiero 503 Chiusa San Michele-Sacra di San Michele (salita e-mtb); la variante del Sentiero 503/a Bivio 503- Basinatto (percorso mtb/e-mtb). «Con questi nuovi otto sentieri - conclude l’assessore al turismo dell’Unione montana Giorgio Montabone - si sta procedendo alla strutturazione del territorio per arricchirlo di nuove proposte e per ampliare ulteriormente l’offerta legata al mondo della bicicletta: dalle strutture ricettive bikefreindly agli accompagnamenti cicloturistici professionistici, sino ai grandi eventi come la “Pellegrina Bike Marathon”».

su Luna Nuova di martedì 1 giugno 2021

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Colle del Lys: infortunati e soccorsi due cercatori di funghi

Colle del Lys: infortunati e soccorsi due cercatori di funghi

OGGI POMERIGGIO

Grugliasco, all'ambulatorio della Lilt si fa prevenzione

Grugliasco, all'ambulatorio della Lilt si fa prevenzione

SALUTE

Diego Bernar e Romualdo Esteves

Diego Bernar e Romualdo Esteves

Giaveno, sei chili di funghi in pochi metri: la gioia dei due boulajour

PORCINI DA RECORD

Fiamme nella notte a Bruzolo, brucia un box

Fiamme nella notte a Bruzolo, brucia un box

VIGILI DEL FUOCO

Pianezza, Signoriello presenta la sua giunta

Pianezza, Signoriello presenta la sua giunta

ELEZIONI

Caprie: l'esercitazione di soccorso in parete della brigata alpina Taurinense

Caprie: l'esercitazione di soccorso in parete della brigata alpina Taurinense

INAUGURAZIONE

Caprie intitola la sua Via ferrata a Guido Rossa

Caprie intitola la sua Via ferrata a Guido Rossa

INAUGURAZIONE

Collegno, penne e quaderni per le famiglie in difficoltà

Collegno, penne e quaderni per le famiglie in difficoltà

SOLIDARIETA'

S.Antonino: il suono dei Centopassi per dare il benvenuto a Giovanni Impastato

S.Antonino: il suono dei Centopassi per dare il benvenuto a Giovanni Impastato

LEGALITÀ