GUERRA

Oltre 1800 famiglie piemontesi pronte ad ospitare gli ucraini

Salgono le disponibilità, ancora aperte le adesioni. Vaccini e tamponi, tutte le regole da seguire per i profughi

10 Marzo 2022 - 23:45

Oltre 1800 famiglie piemontesi pronte ad ospitare gli ucraini

Sono già oltre 1800 le famiglie piemontesi che in pochissimi giorni hanno raccolto l’invito della Regione a dare la propria disponibilità ad ospitare i profughi ucraini che raggiungeranno l’Italia. Chi lo desidera può manifestare la propria adesione all’accoglienza in casa compilando il modulo on-line sul sito Internet della Regione Piemonte. Seguendo le indicazioni, in pochi passaggi è necessario fornire le informazioni sulla composizione del nucleo famigliare ospitante, la presenza di animali e bambini, la tipologia dell’abitazione, la possibilità di ospitare minori o persone disabili, il periodo di disponibilità e gli altri elementi utili a identificare la tipologia di accoglienza che si può fornire. È inoltre attivo l’indirizzo mail accoglienza.ucraina@regione.piemonte.it...

su Luna Nuova di venerdì 11 marzo 2022

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Alpignano, domenica arriva la fiaccola degli Special Olympics

Foto Special Olympics Italia

Alpignano, domenica arriva la fiaccola degli Special Olympics

EVENTO

Salbertrand, 70 chili di droga nascosti tra le arance

Salbertrand, 70 chili di droga nascosti tra le arance

CRIMINALITÀ

S.Ambrogio: otto camper a fuoco nel cortile ex Havana

S.Ambrogio: otto camper a fuoco nel cortile ex Havana

INCENDIO

Condove: brucia un pullman nel deposito di via Roma

Condove: brucia un pullman nel deposito di via Roma

INCENDIO

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

ELEZIONI COMUNALI 2022

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

Stefano Olivetti ed Elena Vezzani

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

INCLUSIONE

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

SOCCORSO ALPINO

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

ORDINAZIONE

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

POLITICA IN LUTTO