FLOWERS FESTIVAL

Le giovani promesse della musica aprono la serata di The Bloody Beetroots

Sul palco Fran e i Pensieri Molesti e Priestes

13 Luglio 2019 - 23:19

Serata dedicata in parte ai giovani artisti quella del Flowers Festival in corso alla Lavanderia a Vapore di Collegno. Aprono la serata la band torinese Fran e i Pensieri Molesti, ragazzi pieni di energia e talento, 4 minuti sul palco dell'arena che ha fatto la storia della musica live a Torino. Subito dopo la giovane e fenomenale artista indie/hip hop Priestes tes, che fonde rabbia, rime e ritmi incalzanti. Gran finale con l'atteso show del producer electro The Bloody Beetroots, il dj che si nasconde dietro la maschera che ricorda Venom.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

#restiamoacasa: tutte le raccomandazioni da seguire

#restiamoacasa: tutte le raccomandazioni da seguire

SALUTE

Le strade di Rivoli ai tempi del Coronavirus

Le strade di Rivoli ai tempi del Coronavirus

EMERGENZA

S.Antonino: da lunedì 16 parte la spesa a domicilio per gli over 65

La centrale via Torino deserta, oggi pomeriggio

S.Antonino: da lunedì 16 parte la spesa a domicilio per gli over 65

EMERGENZA

Alpignano, l'asilo nido Don Minzoni sospende la rata di marzo

Alpignano, l'asilo nido Don Minzoni sospende la rata di marzo

EMERGENZA

Rivoli: pagamenti sospesi per zona blu, asili nido e trasporto scolastico

Rivoli: pagamenti sospesi per zona blu, asili nido e trasporto scolastico

CORONAVIRUS

Rivoli: alimentari e farmaci a domicilio per gli anziani

Rivoli: alimentari e farmaci a domicilio per gli anziani

EMERGENZA

Chiusa S.Michele: sostegno alle famiglie per le rette della scuola materna

Chiusa S.Michele: fondi dal Comune per le rette della scuola materna

EMERGENZA

M5S: «Avviare sperimentazione farmaci anti-Coronavirus anche in Piemonte»

M5S: «Avviare sperimentazione farmaci anti-Coronavirus anche in Piemonte»

MEDICINA

Rivalta: accertato un secondo caso di Coronavirus

Rivalta: accertato un secondo caso di Coronavirus

EMERGENZA