VAL CENISCHIA

Covid-19: dimezzata la tradizione dei coscritti

Soltanto l'ingresso a messa per i diciottenni di Novalesa e Venaus

29 Dicembre 2020 - 20:16

Ha iniziato, come tradizione, Novalesa, che tra la messa delle 20,30 della vigilia di Natale e quella grande della patronale di S.Stefano, ha sancito l'antico rito di passaggio dei ragazzi, e proseguirà Venaus, con l'ingresso alla messa delle 9,30 del 1° gennaio. Ma quella dei coscritti, una tradizione ancora molto radicata in val Cenischia anche se i numeri non sono più quelli di una volta, è stata e sarà per forza di cose un po' ridimensionata dall'emergenza Covid. Cosa c'è di più assembrante di una festa di giovani coscritti? Nulla. Appunto. Così le giovani leve del 2003 hanno scelto il profilo basso, accontentandosi per ora del momento più istituzionale, che è quello dell'ingresso ufficiale nel corso della messa.

Così a Novalesa i cinque coscritti, Damiano, Andrea, Ester, Valentina e Sara, hanno partecipato alle due messe, quella della vigilia di Natale e quella di S.Stefano, patrono del paese, facendo poi bene attenzione a noi farsi rubare la bandiera e lo grivo, il ramo di agrifoglio, dalle classi più vecchie. Per la festa vera e propria ci sarà tempo un anno intero. Magari in primavera, sperando nell'assenza di una terza ondata del virus. Stesso comportamento sarà tenuto dai loro coetanei di Venaus, che hanno aggregato anche giaglionesi e pantren, arrivando ad una forza di 11 unità (10 maschi ed una sola ragazza), per l'ingresso con foulard e bandiera nel corso della messa del primo dell'anno. Nella gallery la messa di S.Stefano a Novalesa, celebrata da don Luigi Crepaldi alla presenza della sindaca Piera Conca (foto Noemi Blanc).

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Chiusa S.Michele: incendio stasera nel cortile della Levosil

Chiusa S.Michele: incendio stasera nel cortile della Levosil

ROGO

Scialpinisti feriti in valle: tre interventi del Soccorso in poche ore

Il canale Ungherini

Scialpinisti feriti in valle: tre interventi del Soccorso in poche ore

INCIDENTI

L'ultimo concerto? Stasera la chiamata alle armi della musica dal vivo

L'ultimo concerto? Stasera la chiamata alle armi della musica dal vivo

SETTORE IN CRISI DA LOKCDOWN

Collegno, gli elicotteri dei vigili del fuoco al Campo volo?

Collegno, gli elicotteri dei vigili del fuoco al Campo volo?

EMERGENZA

Vaccini, parte anche Susa: oggi sono 76 le prime somministrazioni

Vaccini, parte anche Susa: oggi sono 76 le prime somministrazioni

COVID 19

Dramma a Caprie: due morti in uno scontro fra moto

Dramma a Caprie: due morti in uno scontro fra moto

TRAGEDIA

I lavori al marciapiedi di corso Laghi a rischio crollo

I lavori al marciapiedi di corso Laghi a rischio crollo

Avigliana, al via la campagna di lavori sul lago, nelle borgate e al campo da baseball

OPERE PUBBLICHE

Rivoli, tamponamento in tangenziale: traffico in tilt

Rivoli, tamponamento in tangenziale: traffico in tilt

VIABILITA'

Giaveno, oggi vaccinati i primi 80 ultra ottantenni

Giaveno, oggi vaccinati i primi 80 ultra ottantenni

EMERGENZA SANITARIA